Archivi categoria: Primi di pasta

Lasagnetta di zucca, salmone e crumble di anacardi salati e cioccolato

Poche parole possono descrivere questo piatto: DA PROVARE!

Ecco come ho preparato la mia

Lasagnetta di zucca, salmone e crumble di anacardi salati e cioccolato

Lasagnetta di zucca, salmone e crumble di anacardi salati e cioccolato

Lasagnetta di zucca, salmone e crumble di anacardi salati e cioccolato

Ingredienti per 4 persone

200 gr di sfoglie per lasagne all’uovo
400 gr di besciamella
150 gr di vellutata di zucca
200 gr di salmone affumicato a fette
100 gr di anacardi salati
10 gr di cioccolato extra fondente a scaglie
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato

Procedimento

In una pentola con abbondante acqua salata bollente fate sbollentare le sfoglie per 2 minuti, scolatele e passatele in un contenitore pieno di acqua fredda, scolatele e ponetele ad asciugare su di un canovaccio da cucina.
Frullate grossolanamente gli anacardi ed uniteli alle scaglie di cioccolato e mescolate bene.
Unite la besciamella con la vellutata di zucca ed amalgamate bene.
In una pirofila imburrata disponete le prime sfoglie, distribuite 1/4 di crema di zucca ed 1/3 di salmone, disponete altre sfoglie, crema di zucca e salmone nelle dosi precedenti e metà del crumble di anacardi, disponete un terzo strato di sfoglie, salmone e crema di zucca e terminate con le sfoglie di pasta all’uovo, la crema di zucca rimanente ed il crumble di anacardi e cioccolato, cospargete con il parmigiano ed infornate a 200 gradi per circa 30 minuti.
Servite e buon appetito!

Paccheri con zucchine e menta

Ricetta semplice, gustosa e veloce, ecco il primo piatto che ho scelto per la cena del mio anniversario:

Paccheri con zucchine e menta

Paccheri con zucchine e menta

Ingredienti per 2 persone

20 paccheri

1 zucchina verde di media dimensione

3 foglie di menta piperita fresca

3 cucchiai di olio d’oliva

1 spicchio di aglio vestito

sale e pepe q.b.

Procedimento

In abbondante acqua bollente e salata, fate cuocere i paccheri per circa 15 minuti aggiungendo 1 cucchiaio di olio.

Nel frattempo in una padella mettete l’olio rimanente e lo spicchio di aglio vestito, fate soffriggere ed aggiungete la zucchina tagliata a cubetti.

Fate cuocere per 10 minuti quindi salate, pepate ed aggiungete la menta spezzettata e mescolate bene.

Togliete dal fuoco.

Scolate la pasta appena cotta e fatela saltare in padella con le zucchine aggiungendo, se necessario, 2 cucchiai di acqua di cottura.

Impiattate e… buon appetito!!!

Caserecce ai germogli in crema di latte

Quest’anno ho deciso di piantare sul mio orto/balcone un po’ di piante per potermi godere qualche verdura fatta in casa.

I primi a nascere sono stati i ravanelli: belli, rossi e gustosi.

Ravanelli

Ravanelli

Naturalmente non potevo buttare via le loro meravigliose cimette… ed ecco come le ho utilizzate 😉 .

Caserecce ai germogli in crema di latte

Caserecce ai germogli in crema di latte

Caserecce ai germogli in crema di latte

Ingredienti per 2 persone

160 gr di caserecce

le cime di 5 ravanelli

1 germoglio di cipolla

2 cucchiai di olio d’oliva

100 ml di latte intero

1 cucchiaio raso di farina di riso

sale e pepe q.b.

Procedimento

Mondate le cime di ravanello ed il germoglio di cipolla e tagliateli finemente con il coltello.

In una padella mettete l’olio, aggiungete le verdure tritate e fate soffriggere a fuoco basso.

Una volta appassite le cime di ravanello ed il germoglio di cipolla, aggiungete il latte freddo mescolato con la farina di riso.

Mescolando con cura fate addensare la crema, salate e pepate.

Nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua salata le caserecce, scolatele e fatele saltare in padella con la crema.

Impiantate e servite accompagnando la pasta con un ravanello tagliato sottile e qualche goccia di olio d’oliva,

Buon appetito!!!

Paccheri ripieni ai porcini e radicchio

Era tanto tempo che pensavo di provare qualche ricetta per poter utilizzare questo formato di pasta: i paccheri.

Devo dire che l’esperimento è riuscito e sono rimasta soddisfatta dei miei paccheri ripieni ai porcini e radicchio.

Paccheri ripieni ai porcini e radicchio

Paccheri ripieni ai porcini e radicchio

Ecco come potete prepararli.

Ingredienti per 3 porzioni

200 gr di radicchio

250 gr di ricotta

50 gr di funghi porcini secchi

1 spicchio di aglio

300 ml di latte

20 gr di burro

1 cucchiaio di farina

24 paccheri

pan grattato q.b.

noce moscata q.b.

sale e pepe q.b.

2 cucchiai di olio d’oliva

Procedimento

In una ciotola mettete ad ammollare i funghi porcini in acqua calda per 30 minuti.
Strizzateli e sminuzzateli.

Preparate la besciamella mettendo in un pentolino il burro e la farina, fateli sciogliere ed aggiungete il latte a poco a poco.

Aggiungete metà dei funghi e portate a bollore fino a che sarà addensata.

Salate, pepate ed aggiungete la noce moscata.

A questo punto, mondate il radicchio e tagliatelo sottilmente.

In una padella mettete l’aglio schiacciato con lo schiaccia aglio, l’olio ed i funghi rimasti, fate soffriggere  ed aggiungete il radicchio.
Fate stufare, salate e pepate.

Fate cuocere in acqua bollente i paccheri.

Nel frattempo, frullate la ricotta con il radicchio ed i funghi, salate e mettete il composto in una sacca da pasticcere.

Scolate i paccheri e passateli in acqua fredda, distribuite metà della besciamella in una pirofila o in tre piccole, disponete i paccheri e riempiteli con il composto di ricotta, distribuite la besciamella rimanente, spolverizzate con pan grattato ed infornate in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti fino ad ottenere una bella doratura.

Servite e…

Buon appetito!

 

Ravioli al kamut con rape e patate all’acciuga

Da tempo mi frullava in testa l’idea di utilizzare le rape bianche per qualche piatto e non solo come contorno…

Ecco che cosa ho creato 😉 .

Ravioli al kamut con rape e patate all'acciuga

Ravioli al kamut con rape e patate all’acciuga

Partiamo dalla preparazione della pasta fresca (elemento che adoro preparare io in cucina).

Ingredienti

150 gr di farina 00

150 gr di farina di kamut

3 uova intere

1 cucchiaino di sale fino

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Procedimento

In una ciotola mettere farina, sale ed i tuorli ed iniziare ad impastare. Se l’impasto risultasse troppo asciutto aggiungere un albume alla volta fino a raggiungere la consistenza desiderata (non deve essere troppo umido altrimenti i ravioli si aprirebbero).

Coprire la ciotola e lasciar riposare per 30 minuti.

Pasta all'uovo

Pasta all’uovo

Nel frattempo…

Prepariamo il ripieno.

Ingredienti

200 gr di rapa bianca

200 gr di patate

200 ml di latte intero

1 spicchio di aglio

3 cucchiai di olio

1 rametto di rosmarino

sale e pepe q.b.

noce moscata q.b.

50 gr di ricotta

Procedimento

Pulte e pelate le patate e le rape.

Mettete l’olio e l’aglio in un tegame, fate soffriggere leggermente ed aggiungete le patate e le rape tagliate a cubetti, lasciate cuocere per 5 minuti mescolando e, poi, versate il latte e fate cuocere lentamente fino a che le verdure saranno diventate morbide morbide.

Salate, pepate ed aggiungete la noce moscata.

Lasciate intiepidire.

Aggiungete la ricotta e mescolate molto bene, aggiustate di sale e pepe.

Ora possiamo preparare i ravioli.

Stendere la sfoglia di pasta (io ho usato la classica macchina per la pasta Imperia o altrimenti detta “nonna papera”) non troppo sottile (io sono arrivata alla terzultima tacca o misura 7 dipende molto da ogni macchina).

Infarinare molto bene la sfoglia nella parte che andrà a contatto con il raviolatore.

Appoggiare la sfoglia sul raviolatore e con le mani fare una leggera pressione tanto da permettere di vedere bene dove mettere il ripieno.

Distribuire piccole quantità di ripieno sulla sfoglia (circa una nocciola), sovrapporre un’altra sfoglia infarinata bene nella parte superiore e pressare bene con il mattarello fino a vedere le righe del raviolatore.

Ravioli

Ravioli

Staccare con delicatezza tutti i ravioli e procedere fino ad esaurimento della pasta e del ripieno.

Ravioli

Ravioli

Con queste dosi otterrete 1 Kg di ravioli.

Preparare il condimento.

Ingredienti

7 filetti di acciuga sott’olio

1 fetta di pan carrè

1 cucchiaio di olio

100 ml di latte

Procedimento

In una padella mettete l’olio, le acciughe ed il pan carrè tagliato a cubetti, fate soffriggere ed aggiungete il latte.

Fate cuocere fino ad ottenere una bella crema, frullate con il frullatore ad immersione e tenete da parte.

In abbondante acqua bollente salata fate cuocere i ravioli.

Ravioli

Ravioli

Scolateli e ripassateli in padella con la crema d’acciuga appena preparata.

Impiattate e…

Buon appetito!!!

Nota
Mi sono divertita a creare ed ho preparato i ravioli in diversi formati, divertitevi anche voi!

Ravioli: varie forme

Ravioli: varie forme

 

Fusilli con belga e porri di Cervere

Ecco una bella pasta gustosa, ma leggera e soprattutto molto veloce nella preparazione.

Ideale per le giornate in cui avete fretta, ma la fame è tanta 😉

Fusilli con belga e porri di Cervere

Fusilli con belga e porri di Cervere

Ingredienti per 4 persone:

2 cespi di insalata belga

30 gr di porri di Cervere

320 gr di fusilli

sale e pepe q.b.

3 cucchiai di olio di oliva

1/2 bicchiere d’acqua calda

Procedimento

Mondate le verdure.

Tagliate la belga a julienne ed i porri a rondelle.

Fusilli con belga e porri di Cervere

In una padella mettete 2 cucchiai di olio ed i porri, fate rosolare ed aggiungete la belga.

Fusilli con belga e porri di Cervere

Fate cuocere per 5 minuti, salate e pepate, aggiungete l’acqua calda, scoperchiate e fate cuocere a fuoco lento fino al completo assorbimento dell’acqua.

Nel frattempo, in abbondante acqua bollente e salata, fate cuocere i fusilli.

Scolate la pasta al dente, fatela saltare in padella con le verdure, aggiungete il cucchiaio di olio rimanente e servite.

Buon appetito!!!

Fusilli con prosciutto affumicato, crostini di pane e patate

Pronti per un primo gustoso, facile e veloce?

Ingredienti semplici che danno vita ad un piatto delizioso!

Fusilli con prosciutto affumicato, crostini di pane e patate

Fusilli con prosciutto affumicato, crostini di pane e patate

Allora ecco la mia ricetta 😉

Ingredienti per 2 persone

160 gr di fusilli

100 gr di prosciutto affumicato tagliato a cubetti

50 gr di pane raffermo tagliato a cubetti

50 gr di patate lesse tagliate a cubetti

4 cucchiai di olio di semi

sale e pepe q.b.

Procedimento

In una padella mettete 1 cucchiaio di olio, aggiungete i cubetti di prosciutto affumicato e fateli soffriggere rendendoli croccanti.

Togliete il prosciutto dalla padella e tenetelo da parte.

Nella stessa padella aggiungete 1 cucchiaio di olio e fate soffriggere anche i cubetti di patate fino ad ottenere una bella doratura e salateli.

Togliete le patate dalla padella e tenetele da parte.

A questo punto, nella padella, mettete 1 cucchiaio di olio e fate tostare i cubetti di pane e salateli.

Ora, in una pentola con abbondante acqua salata, fate cuocere i fusilli.
Scolate la pasta.

Nella padella aggiungete l’olio rimasto e fate saltare la pasta con i cubetti di prosciutto affumicato e le patate.

Impiattate e distribuite i crostini di pane e…

Fusilli con prosciutto affumicato, crostini di pane e patate

Fusilli con prosciutto affumicato, crostini di pane e patate

Buon appetito!!!

 

Penne al pesto di lattuga e mandorle

Come vi ho già descritto in altri articoli, il pesto di lattuga è decisamente molto versatile.

In questa ricetta vi propongo di utilizzarlo per condire la pasta, ma voi potrete utilizzarlo per un bel risotto oppure per una lasagna alternativa 😉

Penne al pesto di lattuga e mandorle

Penne al pesto di lattuga e mandorle

Come ho preparato questo piatto?

Semplice!

Ho fatto cuocere in abbondante acqua salata160 gr di penne, ho versato 3 cucchiai di pesto di lattuga in una padella, ho fatto scaldare leggermente e, dopo aver scolato la pasta, ho fatto saltare le penne (se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura).

A questo punto, ho impiattato e…

Buon appetito!!!

Penne cremose al branzino

Un piatto di pasta facile e veloce nella preparazione.

Un piatto semplice dal sapore delicato che conquisterà tutti i palati 😉 .

Da provare!

Penne cremose al branzino

Penne cremose al branzino

Ingredienti per 2 persone

10 gr di porri di Cervere

100 ml di panna

100 gr di filetto di branzino

sale e pepe q.b.

1/2 spicchio di aglio

1 pizzico di timo essiccato

2 cucchiai di olio

160 gr di penne

20 ml di acqua calda

Procedimento

In una padella mettete 1 cucchiaio di olio e l’aglio, fate dorare lo spicchio, toglietelo dalla padella ed aggiungete il filetto di branzino.
Fate cuocere per circa 4 minuti per lato, salate, pepate ed insaporite con il timo.
Togliete dalla padella il pesce e tenetelo da parte.

Versate, ora, il rimanente olio, aggiungete il porro tagliato finemente e fate soffriggere leggermente.

Sminuzzate il filetto di branzino ed unitelo al porro soffritto, mescolate accuratamente e sfumate con l’acqua calda.
Ora aggiungete la panna e fate cuocere per 5 minuti a fuoco molto basso.

Salate.

Nel frattempo mettete a bollire abbondante acqua in una pentola, salate e fate cuocere le penne.

Scolatele al dente (trattenete un poco di acqua di cottura della pasta) e fatele saltare in padella con il sugo preparato in precedenza (se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura).

Impiattate e …

Buon Appetito!!!

 

Gramigna con fave e pancetta

La gramigna con fave fresche e pancetta croccante accontenta i palati più esigenti perché è un piatto veramente gustoso ed, in più, è molto semplice da preparare ( e questo non guasta vero??? 😉 )

Ecco come l’ho preparata.

Gramigna con fave e pancetta

Gramigna con fave e pancetta

Ingredienti per 2 persone

20 fave fresche sbucciate

100 gr di cubetti di pancetta leggermente affumicata

2 cucchiai di olio d’oliva

1/2 spicchio d’aglio

160 gr di gramigna

sale q.b.

Procedimento

In una padella mettete lo spicchio d’aglio aglio e l’ olio e  fate soffriggere leggermente fino alla doratura dello spicchio.

Aggiungete le fave sbucciate e tagliate a pezzetti e fate insaporire.

Unite i cubetti di pancetta leggermente affumicata e cuocetela fino farla dorare ed a renderla croccante.

Aggiungete 2 cucchiai di acqua calda, coperchiate e fate cuocere per circa 5 minuti.
Salate e lasciate riposare.

Nel frattempo fate bollire l’acqua per la pasta, salate e buttate la gramigna.

Una volta cotta, fate saltare la gramigna in padella con le fave e la pancetta (se necessario aggiungete un poco di acqua di cottura della pasta).

Impiattate e … Buon appetito!!!