Archivi tag: cannella

Plum cake alla vaniglia e cannella con zabaione

Due parole: soffice e delizioso…

Posso definirlo così questo plum cake dal gusto delicato.

Plum cake alla vaniglia e cannella con zabaione

Plum cake alla vaniglia e cannella con zabaione

Curiosi di sapere come l’ho preparato?

Ecco la ricetta ūüėČ

Ingredienti

200 gr¬†margarina vegetale (in panetto, non quella pi√Ļ cremosa)
1 pizzico di sale
225 gr zucchero
4 uova
225 farina 00
I semi di una bacca di vaniglia (oppure 2 bustine di zucchero vanigliato o 1 di vanillina)
1 cucchiaino di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di vino moscato (se non l’avete, andr√† benissimo 1 cucchiaio di rum dolce o di marsala)

Procedimento

In un robot da cucina amalgamare la farina con lo zucchero, il sale e la margarina fredda da frigo fino ad ottenere un impasto sabbioso
Aggiungete la vaniglia, la cannella, il moscato ed il lievito è continuate a frullare.
A questo punto aggiungete 1 uovo alla volta avendo cura che il primo sia ben amalgamato prima di aggiungere il successivo.
Versate l’impasto in uno stampo da plumcake imburrato ed infarinato (o foderato con carta forno) ed infornate in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 45¬†minuti (vale la prova stecchino).

Sfornate e fate raffreddare.

Buon appetito!!!

Nota: io l’ho accompagnato con zabaione al moscato, ma potete anche solo spolverizzarlo con zucchero a velo oppure accostarlo ad una crema di cioccolato calda, Nutella, marmellata o ad¬†una pallina di gelato alla crema.

Microtorta nocciolata

Dopo 11 anni di onorato servizio, il mio forno a microonde ha deciso di lasciarmi, cos√¨, ho dovuto acquistarne uno ūüėČ .

E come inaugurare un nuovo “amico elettrodomestico” se non facendo una torta????

Allora frusta e ciotola alla mano, ho creato questa nuova¬†versione della mia torta al moscato e cannella¬†: la ” Microtorta nocciolata “.

Microtorta nocciolata

Microtorta nocciolata

Sicuramente apporter√≤ modifiche, ma per essere la mia primissima torta al microonde mi ritengo soddisfatta ūüėČ .

Ecco come l’ho¬†preparata.

Ingredienti per una tortiera da 20 cm di diametro

75 gr burro a temperatura ambiente
75 gr zucchero semolato + 1 cucchiaio
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
1 uovo
80 gr di farina
40 gr di frumina
3 cucchiai di vino moscato
1 bustina di zucchero vanigliato
Zucchero a velo q.b.
2 cucchiai di granella di nocciole tostate
1/2 bustina di lievito per dolci (se avete quello per microonde meglio ancora)

Procedimento

Mettete in una ciotola il burro morbido, lo zucchero vanigliato, il pizzico di sale e lo zucchero semolato e sbattete bene fino ad ottenere una bella crema soffice.

Aggiungete la cannella e l’uovo e continuate a sbattere.

Incorporate, ora, le farine setacciate con il lievito in tre tempi intervallando ogni aggiunta con 1 cucchiaio di moscato.

Amalgamate bene il tutto.

Foderate una tortiera adatta al forno a microonde con carta forno e versatevi l’impasto.

Distribuite la granella di nocciola mescolata con il cucchiaio di zucchero sulla superficie della torta.

Infornate impostando una potenza di 600 W per 9 minuti.

Fate la prova stecchino e lasciate raffreddare in forno.

Una volta fredda, spolverizzate¬†la torta con¬†lo zucchero a velo e…

Buon appetito!!!

Il plumcake della Zia Babi

Profumato, morbido e soffice questo plumcake √® una¬†gioia per il¬†palato…

Una ricetta semplice e veloce, ma che vi sorprender√† per il gusto e vi accorgerete che una fetta non basta ūüėČ

Un giorno mia figlia mi ha detto: “Fatti dare la ricetta del plumcake della Zia Babi perch√© √® delizioso!!!”…

Bhè che fare davanti a tale richiesta???? Mi sono subito annotata gli ingredienti, naturalmente!!!

Grazie a mia sorella Barbara che √® un’artista nella vita e nei suoi spettacoli teatrali, ma anche nei piatti che prepara e condivide con i suoi amici.

Oggi posso proporla anche a voi con una dedica speciale per una sorella specialissima!!!

Il plumcake della Zia Babi

Il plumcake della Zia Babi

Ingredienti

200 gr di farina 00

80 gr di frumina

100 gr di zucchero semolato

80 gr di zucchero di canna

1 bustina di lievito per dolci vanigliato

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di cannella in polvere

1/2 bicchiere di olio di semi (io ho usato quello di mais)

2 uova intere

150 gr di yogurt bianco intero compatto (tipo greco)

zucchero semolato per la tortiera q.b.

olio per ungere la tortiera q.b.

Procedimento

In una ciotola (o planetaria) mettete lo zucchero semolato, lo zucchero di canna, un pizzico di sale e le uova intere.

Montate fino ad ottenere una crema spumosa e chiara.

A questo punto unite lo yogurt ed amalgamate bene.

In una ciotola a parte unite la farina, la frumina, il lievito e la cannella. Mescolateli bene ed uniteli pian piano a a cucchiaiate all’impasto di uova e yogurt.

Aggiungete l’olio a filo.

Ungete lo stampo per plumcake e cospargetelo con lo zucchero.

Versate il composto nella tortiera ed infornate in forno preriscaldato a 150 ¬įC per 50 minuti circa (vale la prova stecchino ūüėČ ).

Sfornate e lasciate ben freddare.

Cospargete con abbondante zucchero a velo e…

Buon appetito!!!

Sar√† una perfetta colazione, merenda e o dopo pasto per voi ed i vostri bambini ūüôā .

Provatelo a anche spalmato con marmellata o crema di cioccolato e sarà una vera goduria!

 

Weddingcake: ” Love and buttons on the union jack “

Per un matrimonio “very english style”, ecco una bella torre di cupcake.

Weddingcake: " Love and buttons on the union jack "

Weddingcake: ” Love and buttons on the union jack “

Mi √® stata commissionata una torta¬†che parlasse dell’amore degli sposi per l’Inghilterra e del loro amore.
Come simbolo del loro amore sono stati scelti i bottoni, che hanno fatto da filo conduttore della festa, ed io li ho inseriti come decoro dei dolci.

A simboleggiare la passione per l’Inghilterra, √® stata scelta l’union jack ed i suoi colori.

Ho preparato tanti piccoli cupcake utilizzando pirottini di carta che riproducevano la famosa bandiera e per prepararli ho seguito la mia collaudatissima ricetta.

Come farcitura ho utilizzato la crema allo zabaione di moscato e cannella ed ho decorato con roselline di crema di burro, preparata seguendo questa ricetta.

Ingredienti

100 gr di burro

150 gr di margarina

2 cucchiai di latte tiepido

1 bustina di zucchero vanigliato

350 gr di zucchero a velo

Procedimento

In una planetaria, mettete lo zucchero a velo, il burro e la margarina ammorbiditi (almeno 3 ore fuori dal frigo), lo zucchero a velo e lo zucchero vanigliato.

Aggiungete a filo il latte e fate girare lentamente fino a che nn sarà tutto ben amalgamato.

A questo punto aumentate la velocità al massimo, fino ad ottenere una bella crema spumosa.

Fate rapprendere in frigo per almen 3 ore.

 

Ho, poi, creato dei piccoli bottoni in pdz bianchi, rossi e blu che ho posizionato su ogni dolcetto e sulla torta top.

Weddingcake: " Love and buttons on the union jack "

Weddingcake: ” Love and buttons on the union jack “

Per la torta ho preparato una quattro quarti al limoncello farcita come i cupcake e decorata sempre con roselline di crema di burro.

Weddingcake: " Love and buttons on the union jack "

Weddingcake: ” Love and buttons on the union jack “

Felice di aver contribuito a rendere goloso questo importante e romantico evento <3 .

 

Angelica glassata con uvetta e cannella

Per questa ricetta mi sono ispirata alla ricetta delle sorelle Simili apportandovi alcuni cambiamenti (soprattutto nella cottura).

Angelica glassata con uvetta e cannella

Angelica glassata con uvetta e cannella

Angelica glassata con uvetta e cannella

Angelica glassata con uvetta e cannella

Ingredienti

lievitino
130 gr farina manitoba
13 gr lievito di birra
75 gr acqua
1 cucchiaino di zucchero

impasto
400 gr farina manitoba
100 gr zucchero
120 gr latte tiepido
3 tuorli
1 cucchiaino di sale
120 gr burro
1 bustina di zucchero vanigliato
la scorza grattata di 1 limone

per la glassa velante
4 cucchiai di zucchero a velo
1 chiara d’uovo

farcitura
30 gr di burro fuso
80 gr di zucchero di canna
70 gr di uvetta
1 cucchiaio di rum
1 cucchiaino di cannella in polvere

Procedimento
lievitino
In una ciotola unite la farina, l lievito di birra sciolto nell’acqua intiepidita ed 1 cucchiaino di zucchero. Impastate bene e lasciate lievitare coperto per circa 30′ (comunque fino al raddoppio).

Trascorso il tempo, preparate l’impasto.

Impasto
Unite in una ciotola la farina con lo zucchero, il sale, la scorza di limone e lo zucchero vanigliato.
Aggiungete il latte tiepido, i tuorli ed il burro ammorbidito.
Ottenuto un impasto omogeneo, spostatevi sulla spianatoia e aggiungete il lievitino.
Lavorate a lungo fino ad ottenere un impasto liscio, morbido e perfettamente amalgamato.
Fate lievitare in luogo caldo al coperto per circa 3 ore (almeno fino al raddoppio).
A questo punto prendete l’impasto lievitato e senza rilavorarlo, stendetelo in un grande rettangolo di uno spessore di 2-3 millimetri.
Spennellate con burro fuso e distribuite sopra lo zucchero mescolato con la cannella e l’uvetta (che avrete fatto ammollare per circa 1 ora in acqua tiepida e rum) ben strizzata.
Arrotolate la pasta per il lato pi√Ļ lungo e,¬†con molta attenzione, tagliate il rotolo in due nel senso della lunghezza.
Intrecciare i due pezzi lasciando la parte tagliata in alto e¬†chiudete dando la forma di ciambella (io ho anche creato un’alternativa facendo una specie di treccia).

Angelica glassata con uvetta e cannella (prima di infornare)

Angelica glassata con uvetta e cannella (prima di infornare)

Angelica glassata con uvetta e cannella (prima di infornare)

Angelica glassata con uvetta e cannella (prima di infornare)

Lasciate lievitare ancora 1 ora (fino al raddoppio).

Infornate a 200¬įC per 10 minuti poi abbassate la temperatura del forno a 170¬įC e fate cuocere per 50 minuti.

N.B. Ricordatevi di mettere sempre un pentolino di acqua in forno durante la cottura!

Se volete glassare la vostra angelica, preparate una glassa fluida mescolando l’albume con lo zucchero a velo.
Sfornate l’angelica e spennelatela con la glassa ed infornate nuovamente per circa 2 minuti.

Lasciate raffreddare e…

Buon appetito!!!

Coppette di cioccolato e crema allo zabaione al moscato e cannella

 

Coppette di cioccolato e crema allo zabaione al moscato e cannella

Coppette di cioccolato e crema allo zabaione al moscato e cannella

Ingredienti per 3 coppette (pirottini di carta da 7 cm di diametro)

100 gr cioccolato fondente

250 gr di crema allo zabaione al moscato e cannella

granella di nocciole tostate q.b.

Procedimento

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o al microonde e lasciate intiepidire.

Con un pennello, spennellate il cioccolato sulle pareti interne dei pirottini di carta avendo cura di ricoprire perfettamente tutta la superficie.

Ponete in freezer per 15 minuti.

Riprendete i pirottini e ripetete l’operazione spennellandoli nuovamente e riponete in freezer per 2 ore.

Nel frattempo preparate la crema e lasciatela raffreddare.

Togliete i pristini dal freezer, riempiteli con la crema e decorate con la granella di nocciola.

Ponete in frigo per 2 ore e servite.

Buon appetito!!!

Crema allo zabaione e cannella

Ingredienti

Per lo zabaione

2 tuorli
50 ml di vino moscato
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino da caffè di cannella in polvere

Per la crema

500 ml panna da montare
1 stecca di vaniglia
3 uova
1,5 cucchiai di maizena
6 cucchiai di zucchero
1 scorza di limone
latte q.b.
Procedimento
Per lo zabaione
In una ciotola (adatta al bagnomaria) sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete il moscato e la cannella e mescolate bene.
Mettete la ciotola sulla pentola con l’acqua per il bagnomaria e, continuando a sbattere con la frusta, fate cuocere lo zabaione che lentamente monter√† formando una bella crema densa.
Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Per la crema
Portare a bollore la panna con la stecca di vaniglia e la scorza, intanto montare le uova con lo zucchero, aggiungere la maizena ben sciolta in poco latte sbattendo bene il tutto e sempre continuando con lo sbattitore, aggiungere a filo la panna filtrata.
Riportare il tutto sul fuoco e lasciare addensare. Togliere dal fuoco, coprire con pellicola alimentare “a pelle” e lasciare raffreddare.

Una volta che le due creme saranno fredde, unitele e ponete in frigo a freddare.

Torta compleanno: “70”

Per un bel traguardo √® necessaria una bella torta ūüėČ
Ecco come ho contribuito al festeggiamento del raggiungimento di questa tappa.

Torta compleanno: "70"

Torta compleanno: “70”

Pan di spagna farcito con crema allo zabaione al moscato e cannella, decorato con panna montata, granella di nocciole tostate e dragee al cioccolato di Cioccolateria Veneziana (ottimi fornitori per vendita cioccolato online), numeri di pasta frolla decorati con glassa all’acqua.

Torta compleanno: "70" (particolare)

Torta compleanno: “70” (particolare)

E per creare una torta pi√Ļ d’effetto, eccola in versione a piani con l’aggiunta di qualche fiore ed un fiocco di pasta di zucchero.

Torta compleanno: "70"

Torta compleanno: “70”

 

Torta compleanno: "70"

Torta compleanno: “70”

 

 

Torta compleanno: “I miei primi…”

 

DSCN0190

 

Ingredienti (per una base da 24 cm di diametro)

Per la base torta (Quattro quarti alla vaniglia e limoncello)

4 uova (pesare con il guscio)
Pari peso delle uova per: burro, farina, zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
2 cucchiai di limoncello
1 bustina di zucchero vanigliato

Per la bavarese al moscato e cannella

80 gr zucchero

4 tuorli

6 gr colla di pesce

2 cucchiaini di maizena

400 ml latte

2 bustine di zucchero vanigliato

200 gr panna montata

4 cucchiai di moscato

la punta di un cucchiaino di cannella in polvere

Per la decorazione

400 ml panna da montare

3 cucchiai di zucchero a velo

100 gr di cioccolato fondente

7 fiori di ananas disidratato

Procedimento

Per la quattro quarti

In un robot da cucina mettete il burro freddo tagliato a cubetti e frullate fino ad ottenere una bella crema.

Unite lo zucchero, il sale, il limoncello ed un uovo per volta (aggiungete l’uovo successivo solo quando il precedente √® completamente assorbito dall’impasto).

Procedete con l’aggiunta, un cucchiaio alla volta, della farina setacciata con il lievito.

Imburrate ed infarinate una teglia da 24 cm di diametro e versateci il composto.

Infornare a 180 gradi in forno preriscaldato per 50 minuti ( vale la prova stecchino).

Sfornare e lasciare raffreddare.

Per la bavarese

Montate bene i tuorli con lo zucchero fino a quando diventano chiari e spumosi.
Aggiungete il moscato e la cannella e mescolate molto bene.
Aggiungete, ora,  la maizena sciolta in poco latte freddo (eviterete grumi fastidiosi) ed il latte fatto intiepidire precedentemente con lo zucchero vanigliato.
Mettete sul fuoco a fiamma bassa e portate ad ebollizione mescolando di continuo. Appena comincia a bollire, togliete la crema dal fuoco e aggiungete la gelatina precedentemente ammollata per 10 minuti in acqua fredda e ben strizzata.
Mescolate bene e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Una volta raffreddata la crema, aggiungere la panna montata e mescolate accuratamente.

A questo punto potete montare la torta.

Tagliate la quattro quarti in due dischi alti 1 cm l’uno.

Disponete il primo cerchio sul piatto o vassoio di portata, mettete un cerchio apribile intorno alla base torta e stringete accuratamente.
Versate la bavarese e coprite con il secondo disco di torta.
Riponete in frigo per almeno 6 ore.

Trascorso il tempo, con molta delicatezza rimuovete il cerchio apribile.

Montate la panna con lo zucchero a velo.

Decorate la torta a vostro gradimento.

Torta compleanno: "I miei primi..."

Torta compleanno: “I miei primi…” (particolare: fiore di ananas disidratato)

Io ho scelto di decorare con ciuffi di panna, piccoli decori di cioccolato fondente e simpatici fiori di ananas disidratato.

Torta compleanno: "I miei primi..." (particolare: cuore di cioccolato fondente dorato)

Torta compleanno: “I miei primi…” (particolare: cuore di cioccolato fondente dorato)

Servite e…

Buon appetito!!!

Torta compleanno: "I miei primi..." ( la fetta )

Torta compleanno: “I miei primi…” ( la fetta )

 


 

Bavarese al cioccolato bianco con coulis di cachi e cannella

 

Bavarese al cioccolato bianco con coulis di cachi e cannella

Bavarese al cioccolato bianco con coulis di cachi e cannella

Ingredienti

Per la bavarese

40 gr zucchero

2 tuorli

3 gr colla di pesce

1 cucchiaino di maizena

200 ml latte

1 bustina di vanillina

90 gr panna montata

50 gr cioccolato bianco

Per la coulis di cachi

2 cachi maturi

1 cucchiaio di succo di limone

1 cucchiaio di zucchero semolato

la punta di un cucchiaino di cannella in polvere

Procedimento

Per la bavarese

 

Montate bene i tuorli con lo zucchero fino a quando diventano chiari e spumosi.

Aggiungete la maizena sciolta in poco latte freddo (eviterete grumi fastidiosi) ed il latte fatto intiepidire precedentemente con la vanillina.
Mettete sul fuoco a fiamma bassa e portate ad ebollizione mescolando di continuo. Appena comincia a bollire, togliete la crema dal fuoco e aggiungete la gelatina precedentemente ammollata per 10 minuti in acqua fredda e ben strizzata ed il cioccolato bianco fuso.

Mescolate bene e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta raffreddata la crema, aggiungere la panna montata e mescolate accuratamente.

Versate nello o negli stampi prescelti e fate riposare in frigo per almeno 3 ore.

Per la coulis di cachi

Private i cachi della buccia e passateli al setaccio.

Passate questa purea in un frullatore, aggiungete il limone, lo zucchero e la cannella e frullate ad alta alta velocit√† ottenendo, cos√¨, una salsa morbida, vellutata ed un po’ spumosa.

Impiattate la bavarese, aggiungete la coulis di cachi alla cannella e…

Buon appetito!