Archivi tag: nocciole tostate

Cake pops alla nocciola black and white

Sapete quando avete voglia di qualcosa di dolce… un po’ diverso dal solito… volete passare un po’ di tempo con una “piccola Chef decenne” che ha tanta voglia di fare, impaziente e golosissima… ebbene sapete cosa succede nella mia cucina???

Nasce un dolcino sfizioso a 4 mani ūüėČ

Ecco come abbiamo creato i nostri cake pops alla nocciola black and white.

Cake pops alla nocciola black and white

Cake pops alla nocciola black and white

Ingredienti per circa 36 cake pops

80 gr di margarina
110 gr di zucchero
1 uovo intero
180 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 bustina di vanillina
80 ml di latte intero
60 gr di nocciole tostate tritate
1 pizzico di sale

Per la farcitura:
200 gr di cioccolato fondente
200 gr di cioccolato bianco

Procedimento
Preriscaldate il forno a 170 ¬įC.

In un robot da cucina mettete la margarina e lo zucchero e frullate fino ad ottenere una bella crema, unite l’uovo e continuate a frullare.

Aggiungete il sale, il latte e pian piano la farina a cucchiaiate.

Ora unite le nocciole.

Ungete lo stampo da cake pops in silicone e riempite le semisfere con l’impasto (io ho utilizzato una sac a poche).
Chiudete lo stampo ed infornate per circa 15 minuti.

Una volta cotti, sfornate i cake pops e lasciateli riposare qualche minuto prima di estrarli dallo stampo.

Sciogliete a bagnomaria o con il microonde il cioccolato.

Infilate i bastoncini nei cake pops e con l’aiuto di un cucchiaio glassate con il cioccolato fuso un cake pop alla volta conservando 2 cucchiai di cioccolato bianco e 2 di cioccolato fondente per il decoro.

Mettete in frigo a solidificare per circa 1 ora e decorate.

Cake pops alla nocciola black and white

Cake pops alla nocciola black and white

Conservate in frigo e…

Buon appetito!!!

Coniglio alle nocciole e moscato

Un piatto gustosissimo, con un profumo speciale che strizza l’occhio ai prodotti della mia regione, il Piemonte.

Coniglio alle nocciole e moscato

Coniglio alle nocciole e moscato

Ingredienti per 3/4 persone

1 coniglio da 1 kg circa tagliato a pezzi

1 rametto di rosmarino

1 spicchio d’aglio

olio q.b.

sale e pepe q.b.

2 nocciole tostate

300 ml di vino moscato

1 dado Star Classico 100% naturali

Procedimento

Lavate accuratamente il coniglio ed asciugatelo bene.

In una pentola a pressione fate rosolare o spicchio d’aglio ed il rosmarino con un poco di olio.

Aggiungete il coniglio a pezzi e fatelo dorare.

Sfumate con il moscato.

Aggiungete ora il dado Star Classico 100% naturali  sbriciolandolo e le nocciole tritate finemente.

Aggiustate di sale e pepe e coperchiate.

Al sibilo, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 25 minuti.

Trascorso il tempo, scoperchiate  lasciate ridurre il fondo di cottura.

Impiattate, servite caldo e…

Buon appetito!!!

Nota
Provate ad accompagnare il coniglio con un bel bicchiere di moscato e vi stupirete ūüėČ …

Wedding cake: “Croccante scioglievolezza alla nocciola”

Un tuffo nel passato…

Difficilmente mi chiedono torte della tradizione, ormai la moda chiede fantasia anche estrema per le torte nuziali, ma in questo caso no!

Sono stata molto felice di riproporre un cavallo di battaglia come la millefoglie alla nocciola, la adoro!!!!!!!

Wedding cake: "Croccante scioglievolezza alla nocciola"

Wedding cake: “Croccante scioglievolezza alla nocciola”

Ecco come l’ho preparata.

Per una torta di 50 x 70 cm

Ho fatto cuocere la sfoglia (4 sfoglie di 35×50 cm) che deve risultare ben caramellata e biscottata.

Ho preparato la crema alla nocciola (4 dosi) e la chantilly alla nocciola (3 lt di panna montati con 21 cucchiai di zucchero a velo ed alla fine ho aggiunto molto delicatamente 200 gr di pasta nocciola).

Ho sistemato 2 sfoglie sulla base ed ho montato 1 lt di panna con 7 cucchiai di zucchero a velo.
Con l’aiuto di una sac a poche ho creato un contorno di panna montata e poi ho distribuito la crema alla nocciola.

Ho posizionato le altre 2 sfoglie .

Ho ricoperto tutto con un sottile strato di panna montata e, poi, con una sac a poche con un beccuccio a stella ho ricoperto tutta la torta con tanti piccoli ciuffi di chantilly alla nocciola ed i bordi con granella di nocciola.

Ho posizionato al centro della torta una composizione di rose bianche e gipsofila.

Wedding cake: "Croccante scioglievolezza alla nocciola"

Wedding cake: “Croccante scioglievolezza alla nocciola”

Ecco pronta la mia millefoglie ūüėČ e…

Wedding cake: "Croccante scioglievolezza alla nocciola"

Wedding cake: “Croccante scioglievolezza alla nocciola”

Evviva gli sposi!!!

Millefoglie di melanzane con crema di crescenza allo sherry e pesto di salvia

Piccolo antipasto ricco di gusto e profumi.

 

Millefoglie di melanzane con crema di crescenza allo cherry e pesto di salvia

Millefoglie di melanzane con crema di crescenza allo cherry e pesto di salvia

Ingredienti (per 4 millefoglie)

20 fette di melanzana

200 gr di crescenza di capra (io ho usato la crescenza di capra Mauri)

2 cucchiai di sherry invecchiato

10 fili di erba cipollina fresca

pepe q.b.

6 foglie di salvia

6 cucchiaio di olio d’oliva

sale q.b

15 nocciole tostate

1 cucchiaino di curry

olio di semi q.b. per friggere le melanzane

Procedimento

Tagliate le melanzane a fette sottili e fatele friggere in olio caldo.

Una volta dorate, sgocciolatele e passatele su carta assorbente.

Salatele.

Preparate la crema di crescenza.

In una ciotola unite la crescenza di capra con lo sherry e mescolate molto bene fino ad ottenere una crema priva di grumi.

Aggiungete l’erba cipollina tritata finemente e pepate.

Fate riposare in frigo per 15 minuti.

Nel frattempo preparate il pesto di salvia.

In un frullatore mettete le foglie di salvia, l’olio d’oliva, un pizzico di sale, le nocciole ed il curry.

Frullate fino ad ottenere un salsa fluida.

Preparate le millefoglie alternando le fette di melanzana fritta (5 fette per ogni porzione) con un cucchiaino di crema di crescenza finendo con un ciuffo di crema.

Impiattate e decorate con 2 cucchiaini di pesto di salvia per ogni millefoglie.

Buon appetito!

Mignon di farinata con gorgonzola, cipolle caramellate e nocciole

 

Mignon di farinata con gorgonzola, cipolle caramellate e nocciole

Mignon di farinata con gorgonzola, cipolle caramellate e nocciole

Ingredienti per 10 mignon

10 nocciole tostate tritate grossolanamente

Per la farinata

300 gr farina di ceci

1 litro di acqua

14 gr di sale

rosmarino q.b.

olio d’oliva q.b.

Per le cipolle caramellate

3 cipolle rosse di Tropea

6 cucchiai di zucchero

30 gr di burro

3 cucchiai di aceto balsamico di Modena

Per la crema di gorgonzola

200 gr di gorgonzola dolce (io ho usato Bontazola Mauri)

Procedimento

Per la farinata

Mescolate in un contenitore dai bordi alti l’acqua con la farina di ceci fino a far sciogliere tutti i grumi.

Aggiungere il sale e mescolare accuratamente.

Lasciate riposare la miscela per 2 ore circa rimescolando di tanto in tanto.

Ungere una teglia (in rame stagnato sarebbe la scelta migliore, ma valida alternativa sono le teglie di alluminio monouso) e versate il composto fino allo spessore di circa 5 mm.

Cospargere con il rosmarino ed infornare a 200¬įC con grill.

Lasciar cuocere fino a perfetta doratura.

Per le cipolle caramellate

Pulite le cipolle.

In una pentola con abbondante acqua salata fate sbollentare le cipolle esse di Tropea per circa 5 minuti.

Scolatele e lasciatele raffreddare.

Tagliatele a fettine sottili dello spessore di circa 5 mm.

In una padella mettete il burro e lo zucchero e fate caramellare.

Appena lo zucchero avr√† assunto un aspetto ambrato disponete tutte le fettine di cipolla, sfumate con l’aceto balsamico e rigiratele una volta, aggiungete un cucchiaio di acqua calda e spegnete il fuoco.

Per la crema di gorgonzola

Frullate il gorgonzola fino ad ottenere una crema morbida.

A questo punto potete preparare i costi mignon.

Con un coppapasta tondo di 4 cm di diametro, tagliate 10 dischetti di farinata.

Con l’aiuto di una sac a poche distribuite, in ordine, un ciuffetto di crema di gorgonzola, una fettina di cipolla caramellata, un secondo ciuffetto di crema di gorgonzola e finire con un pizzico di nocciole tostate.

Versate su ogni mignon 1 cucchiaino del fondo di cottura delle cipolle caramellate.

Questo finger food può essere servito sia caldo che a temperatura ambiente.

Buon appetito!!!

 

 

 

 

Tartufi neri alla nocciola

Periodo di tartufi, fiere del tartufo in corso…
Benissimo!
Ecco come farli in casa… dolci, per√≤ ūüėČ
Veloci e di sicuro effetto, vi leccherete tutte le dita!

Tartufi neri alla nocciola

Tartufi neri alla nocciola

 

Ingredienti per 20 tartufi 

75 gr cioccolato fondente

75 gr cioccolato gianduia

150 gr panna da montare

50 gr di nocciole tostate

cacao e zucchero a velo q.b.

Procedimento

Fate sciogliere a bagnomaria o al microonde i due tipi di cioccolato.

Nel frattempo, fate scaldare la panna senza arrivare al bollore.

Versate la panna sul cioccolato fuso e mescolate fino ad ottenere una splendida crema.

Unite le nocciole tritate finemente.

Mescolate bene.

Lasciate riposare a temperatura ambiente fino a quando l’impasto sar√† diventato sodo, ma morbido.

Formate delle palline e ripassatele nel cacao mescolato con lo zucchero a velo (2/3 di cacao + 1/3 di zucchero a velo).

Tartufi neri alla nocciola

Tartufi neri alla nocciola

Ora assaporate, perdetevi nella scioglievolezza del cioccolato e …

Buon appetito!

Note: potete farli utilizzando il cioccolato bianco oppure arricchirli con frutta secca sia dentro che fuori sotto forma di granella.

Crema alla nocciola

 

Ingredienti

500 ml panna da montare
1 stecca di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina
3 uova
1,5 cucchiai di maizena
4 cucchiai di zucchero semolato

100 gr di nocciole tostate

1 cucchiaio di zucchero di canna

Procedimento

Portare a bollore la panna con la stecca di vaniglia o la vanillina.

Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.

Intanto montare le uova con lo zucchero, aggiungere la maizena ben sciolta in poco latte sbattendo bene il tutto e sempre continuando con lo sbattitore, aggiungere a filo la panna filtrata.
Riportare il tutto sul fuoco e lasciare addensare.

Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Nel frattempo preparare la pasta di nocciole.

In un frullatore mettere le nocciole lo zucchero di canna e frullare a lungo fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Una volta raffreddata la crema, aggiungere la pasta di nocciole.

Amalgamare bene il tutto con l’aiuto di una frusta a mano e …

Buon appetito!

 

Torta battesimo: “Teddy”

 

Torta battesimo: "Teddy"

Torta battesimo: “Teddy”

Millefoglie farcito con crema alla nocciola e panna montata, ricoperto con panna montata bicolore e decorato con topper orsetti, fiori e farfalle tutto in pasta di zucchero.

Dettagli:

Torta battesimo: "Teddy"

Torta battesimo: “Teddy”

DSCN9370 DSCN9369 DSCN9368

 

Cannoncini di pasta brisè con ricotta, panna montata e cioccolato

 

Cannoncini di pasta brisè con ricotta, panna montata e cioccolato

Cannoncini di pasta brisè con ricotta, panna montata e cioccolato

Ingredienti:

1 rotolo di pasta brisè (ne verranno circa 12) oppure potete farla in casa (io ho seguito questa ricetta)

250 gr panna montata zuccherata

250 gr ricotta zuccherata

50 gr cioccolato fondente ridotto a scaglie

latte q.b.

zucchero q.b.

nocciole tostate q.b.

Procedimento:

Tagliare la pasta a strisce di altezza pari a 1,5/ 2 cm ed avvolgerle sugli appositi sostegni per cannoli ( se non li avete potete preparare dei semplici coni con stagnola rivestiti di carta forno).

Disponeteli su di una teglia coperta di carta forno, spennellateli con poco latte e cospargeteli di zucchero.

Infornate a 180¬į C per circa 15 minuti.

Togliete dal forno e lasciate raffreddare.

Nel frattempo, montate la panna zuccherata a piacere, sbattete la ricotta con lo zucchero fino a ridurla ad una crema liscia e preparate le scaglie di cioccolato (io ho usato il cioccolato fondente, ma potete usare anche quello bianco o al latte).

Unite panna, ricotta e cioccolato.

Mettete la crema così ottenuta in una sacca da pasticcere e riempite i cannoncini ormai freddi.

Decorate con una nocciola ogni cannoncino e…

Buon appetito!