Archivi tag: mascarpone

Crostata morbida alla zucca e mascarpone

Una bella zucca richiede una nuova ricetta profumata, dolce ed anche delicata.

Ecco come ho preparato la mia crostata morbida con crema di zucca e mascarpone.

Crostata morbida con crema di zucca e mascarpone

Crostata morbida con crema di zucca e mascarpone

Ingredienti per una tortiera da 24 cm

Per la frolla morbida

300 gr di farina 00

150 gr di zucchero semolato

1 uovo intero

80 gr di yogurt bianco intero

1 bustina di zucchero vanigliato

la scorza grattugiata di 1/2 arancia

1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema di zucca e mascarpone

200 gr di zucca gialla

1 cucchiaio di miele millefiori

1 bustina di zucchero vanigliato

100 gr di zucchero semolato

150 ml di spremuta d’arancia

1 uovo intero + 1 tuorlo

250 gr di mascarpone

1 cucchiaio di farina 00

4 cucchiai di marmellata d’arancia

Procedimento

Preparate la frolla unendo tutti gli ingredienti in una ciotola capiente ed impastando fino ad ottenere una palla liscia. Avvolgete l’impasto con pellicola alimentare e ponete a riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema.

Tagliate a cubetti la zucca e mettetela in un pentolino.
Aggiungete la spremuta d’arancia, il miele e lo zucchero vanigliato.
Fate cuocere per circa 15 minuti a fuoco basso rimescolando spesso.

Togliete dal fuoco a cottura avvenuta e trasferite la zucca in un robot da cucina.

Aggiungete lo zucchero e frullate fino ad ottenere una crema liscia e non grumosa.
Unite le uova e la farina e frullate ancora per 2 minuti.
A questo punto, aggiungete anche il mascarpone e frullate fino a miscelare bene il tutto.

Rivestite una tortiera con cerchio apribile con la carta forno, stendete la pasta frolla e mettetela nella forma appena preparata.

Distribuite sul fondo la marmellata d’arancia in modo uniforme

Versate la crema di zucca e mascarpone nella tortiera, infornate in forno preriscaldato a 160°C e fate cuocere per circa 50 minuti.

Sfornate e lasciate ben freddare.

Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e…

Buon appetito!!!

Nota: se volete renderla ancora più golosa potete servirla con una colata di cioccolato fuso o con una pallina di gelato alla crema.

 

Semifreddo meringato al mascarpone e caffè

Ispirata dalla ricetta “Lo stracchino della duchessa”, ho creato questo semifreddo per festeggiare l’anniversario di matrimonio dei miei genitori.
Una cremosa fresca delizia da gustare in ogni occasione.

Semifreddo meringato al mascarpone e caffè

Semifreddo meringato al mascarpone e caffè

Ingredienti per 8 persone

250 gr di mascarpone

2 uova intere

1 bustina di zucchero vanigliato

100 gr di pan di spagna

3 cucchiai di granella di nocciole tostate

30 piccole meringhe

1 cucchiaino di pasta di nocciole al caffè di Cioccolateria Veneziana (in alternativa 1/2 cucchiaino di caffè solubile + 1 cucchiaino di cacao zuccherato)

1 tazzina di caffè

1 tazzina di acqua

1 cucchiaino di rum dolce

80 gr di zucchero + 1 cucchiaino

Procedimento

Semifreddo meringato al mascarpone e caffè

Semifreddo meringato al mascarpone e caffè

In una ciotola sbattete i tuorli con 40 gr di zucchero e lo zucchero vanigliato fino ad ottenere una bella crema spumosa, aggiungete il mascarpone e mescolate bene, ma delicatamente.
Montate a neve ben ferma di albumi con 40 gr di zucchero ed uniteli al composto di tuorli e mascarpone.
Dividete la crema in due parti.
Ad una delle due aggiungete 1 cucchiaino di pasta di nocciole al caffè (oppure il caffè solubile ed il cacao) avendo cura di mescolare molto bene.
Foderate uno stampo da plumcake con la pellicola alimentare, distribuite sul fondo la granella di nocciola e le meringhe ben ordinate.
Versate la crema al caffè e distribuitela uniformemente.
Ora proseguite con la crema al mascarpone.
Unite il caffè con l’acqua, il rum ed il cucchiaino di zucchero e mescolate bene.
Inzuppate il pan di spagna con questa soluzione e mettetelo a chiusura del dolce.
Avvolgete con la pellicola trasparente e mettete in freezer per almeno 3 ore.
Sformate il semifreddo e tagliatelo a fette.
Impiattate e spolverizzate con cacao zuccherato.

Semifreddo meringato al mascarpone e caffè

Semifreddo meringato al mascarpone e caffè

Buon appetito!

Tiramisù

 

Tiramisù

Tiramisù

Ingredienti

200 gr di mascarpone
2 tuorli + 1 albume montato a neve
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di rum (oppure marsala, brandy, moscato, passito, liquore al caffè)
savoiardi o pan di spagna
cacao amaro q.b.

Procedimento
Montare a spuma i tuorli con lo zucchero, aggiungere il mascarpone, il liquore ed infine l’albume montato a neve fermissima.
Preparare un buon caffè. Io diluisco 1/2 caffè e 1/2 acqua con un poco di zucchero ed inzuppo i savoiardi (o pan di spagna).
Compongo la teglia disponendo a strati alternando savoiardi e crema finendo con la crema e spolvero il cacao amaro sulla superficie.

Cheesecake con fragole e sciroppo di amarene

Romantica cheesecake per festeggiare un anniversario importante: 44 anni di matrimonio AUGURI MAMMA E PAPA’

Cheesecake con fragole e sciroppo di amarene

Cheesecake con fragole e sciroppo di amarene

Ingredienti per un dolce di 22 cm di diametro:

200 ml panna da montare

250 gr mascarpone

1 disco di pan di spagna

80 gr zucchero a velo

3 cucchiai di zucchero semolato

8 gr di colla di pesce

bagna alla vaniglia

4 cucchiai di sciroppo di amarene

4 cucchiai di latte

500 gr di fragole fresche

Procedimento

In una ciotola mettere in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce.

In un robot da cucina (o con le fruste elettriche) iniziare a montare la panna con lo zucchero a velo e quello semolato.

Quando sarà semimontata, aggiungere il mascarpone e continuare a sbattere fino ad ottenere una crema spumosa.

Mettere in frigo.

In un pentolino scaldare il latte e far sciogliere la colla di pesce ben strizzata.

Lasciare raffreddare bene.

Unire la crema alla colla di pesce, aggiungere 3 cucchiai di sciroppo di amarene e mescolare bene.

In uno stampo apribile distribuire la crema, coprire con il disco di pan di spagna e bagnare con la bagna alla vaniglia mescolata con 1 cucchiaio di sciroppo d amarene.

Mettere in frigo per almeno 4 ore (se tutta la notte meglio ancora).

Girare il dolce sul piatto di portata e decorare a piacere con le fragole.

Spolverare con zucchero a velo e servire.

Buon appetito!

Crema di mascarpone

Ingredienti
200 gr di mascarpone
2 tuorli + 1 albume montato a neve
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di rum (oppure marsala, brandy, moscato, passito, liquore al caffè).
Preparazione
Montare a spuma i tuorli con lo zucchero, aggiungere il mascarpone, il liquore ed infine l’albume montato a neve fermissima. Mescolare bene senza smontare gli albumi.

 

Red Velvet

 

Red Velvet

Red Velvet

Ingredienti:

2 uova
200 gr. di zucchero semolato
200 gr. di farina 00
60 gr. di burro morbido
60 gr. di olio di semi
120 gr. di latticello oppure 60 gr yogurt bianco intero+ 60 gr latte parzialmente scremato
10 gr. di cacao amaro
1 o 2 gr. di colorante rosso in polvere
8 gr. di lievito in polvere
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Procedimento:

Setacciare farina in una ciotola ed aggiungete zucchero, sale, vanillina, cacao e colorante  e mescolare a secco.

In un’altra ciotola, battere a crema il burro.

Aggiungere olio e latticello a filo e un uovo alla volta.

Versare metà degli ingredienti in polvere precedentemente mescolati tra loro nel battuto di burro e uova, mescolate bene ed incorporate man mano il resto.

Mescolate ancora ed aggiungete il lievito setacciato.

Versate la crema ottenuta in uno stampo da 22 cm imburrato e infarinato.

Cuocere in forno preriscaldato a 160° per 40 minuti circa.

Dopo la cottura, lasciar raffreddare su una gratella e riponete in frigo per un paio d’ore prima di farcire la torta.

Intanto preparate la crema di farcitura della Red Velvet.

Ingredienti:

400 ml di panna da montare

250 gr. di formaggio cremoso (tipo philadelphia in panetto non in vascetta perchè risulta troppo molle)

250 gr. di mascarpone

150 gr. di zucchero a velo

1 fiala di aroma vaniglia

Procedimento:


Montate la panna molto soda con metà zucchero a velo.

In una ciotola, lavorate a crema la philadelphia e il mascarpone con lo zucchero rimanente.

Aggiungete la vaniglia e mescolate bene.

Unite la panna montata e mescolate dal basso verso l’alto per amalgamare.

Riponete in frigo almeno un’ora prima di utilizzarla.

Composizione della torta:

Tagliate la torta in orizzontale ricavandone almeno tre strati.
Farciteli con uno strato spesso almeno 1 cm di crema.
Glassate la torta con la stessa crema utilizzata per la farcitura e decorate a piacere.
Riporre in frigo fino al momento di servire.

Cheesecake al mascarpone e caffè

Cheesecake al mascarpone e caffè

Cheesecake al mascarpone e caffè

Ingredienti per la base di uno stampo di 18 cm:
125 gr di biscotti Digestive al cacao (oppure Grancereale, Oro Saiwa con 2 cucchiai di cacao)
2 cucchiai di caffè
50 gr di burro fuso e freddo
Ingredienti per la farcia:
250 gr di mascarpone
200 gr di panna fresca
40 gr di zucchero a velo + 3 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiaini di caffè solubile (per chi desidera un gusto più deciso aggiungere 1 cucchiaino di caffè solubile) + 30 ml di caffè
8 gr di gelatina (colla di pesce)
Per la copertura:
cacao amaro

Procedimento:

Per la base:

riducete i biscotti in polvere.

Mescolateli con il burro fuso freddo ed il caffè.

Prendete uno stampo a cerniera di 18 cm di diametro, ricopritelo con carta da forno, premete i biscotti e formate uno strato uniforme, ponete in frigo per 30 minuti.

Per la farcia:

ammollate in acqua fredda per 10 minuti la colla di pesce, strizzatela e fatela sciogliere nel caffè caldo insieme al caffè solubile.

Mescolate il mascarpone allo zucchero semolato e incorporate gradualmente il caffè.

Unite infine la panna montata con lo zucchero a velo.

Versate la farcia sulla base di biscotti, spolveratela con del cacao amaro e ponete in frigo per 4 ore.

Servite la cheesecake dopo aver eliminato lo stampo e la carta da forno.

Torta di noci con salsa d’arancia e mandarinetto

Torta leggera e morbida adatta a tutte le occasioni. Io la propongo con questa salsa in abbinamento, ma si può variare abbinando creme (tipo pasticcera, chantilly) o cioccolato fuso oppure con frutta caramellata tiepida.

Torta alle noci con salsa d'arancia e mandarinetto

Torta alle noci con salsa d’arancia e mandarinetto

Ingredienti per una ciambella da 24 cm oppure 8 tortini piccoli:

50 gr noci tritate
100 gr zucchero
200 farina
2 uova
un pizzico di cannella
1/2 bicchiere di latte scaldato con la vaniglia (2 cm di stecca)
1/2 cucchiaino di fiori d’arancio
1/2 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di mascarpone
2 cucchiai di uvetta ammorbidita ed infarinata
zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Frullare tutti gli ingredienti tranne gli albumi e l’uvetta.

Montare gli albumi a neve ben ferma.

Amalgamare in una terrina gli albumi montati a neve con il composto frullato e l’uvetta.

Versare nello o negli stampi e far cuocere in forno caldo a 180°C per 30 min (per i tortini

piccoli basteranno 15/20 min, prova stecchino decisiva 😉 ).

Una volta raffreddata, cospargere di zucchero a velo.

PER LA SALSA

il succo di 2 arance piccole
3 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di fecola
1 cucchiaino di mandarinetto

Mettere il succo in un pentolino sul fuoco.

Aggiungere zucchero e mandarinetto e far bollire per 5 min.

Aggiungere piano piano la fecola sempre mescolando per non formare grumi.

Non appena la salsa si rapprende è pronta. Lasciar raffreddare e servire sulla torta.

Ciambella con mascarpone profumata al limone

 

Ciambella con mascarpone profumata al limone

Ciambella con mascarpone profumata al limone

Ingredienti:

300 gr. di farina

150 gr. di fecola

100 gr. di burro

300 gr. di zucchero

3 uova grandi

250 gr. di mascarpone

1 bustina di lievito

1 bicchiere di latte (circa 200 ml.)

la scorza grattugiata di 1 limone

1 pizzico di sale

Procedimento:

Sbattere le uova con lo zucchero fino a quando diventano spumose.

Unire il burro sciolto, il mascarpone, il latte, la scorza del limone.

A questo punto aggiungere a poco a poco la farina mescolata alla fecola ed al lievito.

Ungere uno stampo, infarinarlo e versare il composto.

Infornare a 180° C per 45 minuti circa (Vale la prova stecchino).

Sformare la ciambella ed una volta raffreddata, spolverizzare con zucchero a velo.

Risotto alle melanzane mantecato con robiola, mascarpone e noci tritate su letto di pomodoro

 

Risotto alle melanzane mantecato con robiola, mascarpone e noci tritate su letto di pomodoro

Ingredienti per 2 persone:

160 gr riso
1 scalogno
1/2 melanzana piccola

olio oliva

2 noci tritate
1 cucchiaio di mascarpone
1 cucchiaio di robiola roccaverano (in Piemonte si chiama anche formaggetta)
brodo q. b.
1 cucchiaio di grappa
sale q.b.
prezzemolo q.b.
4 cucchiai di salsa di pomodoro (fatta precedentemente cuocere con 1 spicchio di aglio, origano ed olio di oliva)
Procedimento
Fai soffriggere lo scalogno e le melanzane tagliate a piccoli cubetti.
Aggiungi il riso ed una volta tostato sfuma con 1 cucchiaio di grappa (o vino bianco che io non avevo in casa).
Prosegui la cottura aggiungendo il brodo pian piano.
A cottura ultimata aggiungi noci tritate, mascarpone e robiola tutti amalgamati insieme e manteca bene.
Porziona nei piatti avendo l’accortezza di fare prima un fondo di salsa di pomodoro sul piatto. Una spolverata di prezzemolo ed il piatto è pronto.
Buon appetito!