Archivi tag: caramello

Mumi’s cake

In occasione del compleanno di mia sorella e di suo marito, ho creato un nuovo dolce che fosse in grado di rappresentarli.

Doveva essere cremoso, un pò estroso, colorato, ma anche leggero e soffice come una nuvola…

Ed ecco pian piano crearsi nella mia testa abbinamenti di gusti e profumi, di colori e di consistenze e, così, è nata la

Mumi’s cake

Mumi’s cake: Bavarese alla vaniglia e rum, cremoso al mango e mousse allo yogurt greco e caramello

una soffice bavarese alla vaniglia e rum abbinata ad un cremoso al mango, ad un pan di spagna alla vaniglia ed ad una mousse allo yogurt greco e caramello con un tocco di colore dato da petali di fiori edibili essiccati (girasole, fiordaliso, menta, rosa e cardamo ), lamponi e polvere d’oro.

Perchè questo nome? Semplicemente perchè i due festeggiati vengono chiamati Mumi dagli amici 🙂 .

Pronti per ricreare questo dolce?

Ingredienti e procedimento per uno stampo da 26 cm di diametro
(NOTA :
io ho usato un anello apribile foderato internamente con pellicola alimentare, ma, per chi lo possiede, sarebbe perfetto uno stampo in silicone)

Per il pan di spagna

1 disco di 24 cm di diametro di circa 1 cm di spessore (per la ricetta cliccate qui)

Per il cremoso al mango
250 gr di purea di mango
120 ml di panna fresca
100 gr di zucchero semolato
130 gr di tuorli
6 gr di gelatina in fogli
1 cucchiaio di succo di limone

Mettete la gelatina in ammollo nell’acqua fredda per 5-10 minuti.

Nel frattempo scaldate la panna in un pentolino senza portarla a bollore.

Ora, sbattete i tuorli con lo zucchero e versateci la panna calda sempre mescolando, rimettete tutto sul fuoco e, mantenendo la fiamma bassa, portate ad una temperatura di circa 82°\85°C (se non aveste il termometro, ricordatevi di arrivare solo fino a quando si formano le prime bollicine sui bordi del pentolino) continuando a mescolare.

Raggiunta la temperatura ottimale, togliete dal fuoco ed aggiungete la gelatina strizzata, fatela sciogliere bene e versate la crema, così ottenuta, sulla purea di mango.

Frullate con il frullatore ad immersione e versate il cremoso in uno stampo in silicone di 24 cm di diametro (oppure in uno stampo foderato internamente con pellicola alimentare) e mettete in congelatore a riposare per almeno 3 ore.

Per la Mousse allo yogurt greco e caramello
130 gr di panna liquida fresca fredda
40 gr di zucchero a velo vanigliato ed amidato
120 gr di yogurt greco bianco
2 gr di gelatina in fogli
100 gr di caramello croccante finemente frullato

Ponete il foglio di gelatina in ammollo in acqua fredda.

Montate con le fruste elettriche la panna (conservatene 1 cucchiaio da parte) con lo zucchero a velo fino ad ottenere una panna semi-montata.

A questo punto, aggiungete lo yogurt alla panna e amalgamate con una spatola dal basso verso l’alto.

Strizzate la gelatina e ponetela in un ciotolino, aggiungete la panna tenuta da parte e fate scaldare al microonde per pochi secondi, mecolate bene il composto e, con l’aiuto di un colino, versatelo a filo nella mousse.
Amalgamate bene il tutto con una spatola, aggiungete, ora, il caramello frullato mescolate con cura e versate il composto in uno stampo da 24 cm (esattamente come avete fatto con il cremoso) e ponete in congelatore.

Per la bavarese alla vaniglia e rum
 

250 g + 450 g di panna fresca

100 g di latte intero

80 g di tuorli

50 g di zucchero semolato

10 g di gelatina in fogli

1 bacca di vaniglia

3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato ed amidato

2 cucchiaio di rum dolce

Ponete la gelatina in ammollo in acqua fredda.

Portate a bollore il latte con 250 gr di panna e la bacca di vaniglia tagliata a metà per permettere ai semi di fuoriuscire.

Spegnete il fuoco e lasciate riposare.
Nel frattempo, amalgamate i tuorli con una frusta con lo zucchero senza montarli e aggiungete il rum.

Versate metà del latte caldo sui tuorli, mescolate ed aggiungete il restante latte amalgamando con cura.

Versate il composto in un pentolino e fate cuocere a fiamma bassa la crema fino a 82°\85°C. Togliete dal fuoco ed unite la gelatina ben strizzata e mescolate bene.

Passatela al setaccio e lasciate intiepidire.

Montate i 450 gr di panna con lo zucchero a velo fino ad ottenere una panna semi- montata.

Unitela al composto, ormai tiepido, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare la panna.

A questo punto passiamo al montaggio del dolce 🙂

Ponete su di un vassoio uno stampo rotondo in silicone di 26 cm oppure un anello apribile delle medesime misure foderato dal lato interno con pellicola.

Versate sul fondo uno strato di bavarese di circa 1.5 cm- 2 cm  e fatelo leggermente solidificare in congelatore per circa 30 minuti.

Adagiate al centro il disco di cremoso al mango, sopra il disco di pan di spagna e sopra ancora la mousse di yogurt al caramello.

Versate la bavarese all’interno dello spazio tra lo stampo e gli altri dischi più piccoli con l’aiuto di una sac a poche con molta attenzione per non lasciare vuoti d’aria.

Completate versando la rimanente bavarese fino a raggiungere il bordo dello stampo, lisciate bene e lasciate riposare in frigo per almeno 6 ore.

Prima di servire decorate a piacere.

Io ho usato petali di fiori edibili esseccati, lamponi freschi e polvere d’oro.

Mumi’s cake: Bavarese alla vaniglia e rum, cremoso al mango e mousse allo yogurt greco e caramello

Ora potete impiattare e… Buon appetito!!!

Torta creme caramel

In occasione della festa della mamma, ho preparato questa torta che, nella sua semplicità, è un  dolce veramente goloso.

Un dolce cremoso cremoso adatto ad ogni festa e dedicato a coloro che amano il caramello.

Torta creme caramel

Torta creme caramel

Ecco come l’ho preparato.

Ingredienti per una torta da 24 /26 cm di diametro

Per la crema

4 uova intere

100 gr di zucchero

400 ml di panna da montare

100 ml latte intero

1 bustina di vanillina

1/3 di fialetta di aroma rum

2/3 di fialetta di aroma vaniglia

1 pizzico di sale

Per il pan di spagna

3 uova

80 gr di zucchero

80 gr di farina

1 cucchiaino di miele

1 bustina di zucchero vanigliato

1 pizzico di sale

Per il caramello

100 gr di zucchero

Procedimento

Prima di tutto preparate il caramello mettendo lo zucchero in un pentolino e facendolo caramellare a fuoco bassissimo fino ad arrivare ad avere un bel color ambrato.

Versatelo nella tortiera e distribuitelo uniformemente.

Preparate la crema sbattendo le uova con lo zucchero, il sale, la vanillina e gli aromi.

Aggiungete la panna ed il latte e mescolate ancora.

Ora preparate il pan di spagna.

Sbattete le uova con lo zucchero, il miele, il sale e lo zucchero vanigliato fino ad ottenere un composto bello spumoso.

Incorporate la farina setacciata delicatamente mescolando dal basso verso l’alto.

Versate il composto della crema nello stampo con il caramello, versate anche il pan di spagna ed infornate a bagnomaria a 170°C per 1 ora.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Fate riposare in frigo per almeno 4 ore o, se possibile, per tutta la notte.

Sformate e decorate a piacere oppure servitelo in semplicità.

Torta creme caramel

Torta creme caramel

Buon appetito!!!

 

Bavarese al caramello mou

Golosa bavarese che ho preparato in occasione di un compleanno, ma adatta a rendere speciale ogni vostra giornata 🙂 !

Bavarese al caramello mou

Bavarese al caramello mou

Ecco come l’ho preparata.

Ingredienti (per una forma di 22 cm di diametro)

500 gr di crema alla vaniglia

6 gr di colla di pesce

200 ml di panna da montare

1 dose di caramello mou

1 disco di pan di spagna di 22 cm di diametro

1 cucchiaio di zucchero a velo

Procedimento

Preparate il caramello mou e fatelo intiepidire.

Tenete da parte 3 cucchiai di caramello ed unite il restante alla crema, mescolate molto bene fino ad ottenere una bella crema omogenea.

Fate scaldare 100 ml di panna, togliete dal fuoco, unite la colla di pesce (che avrete precedentemente fatto ammollare in acqua fredda per 10 minuti) e mescolate fino al completo scioglimento.

Lasciate intiepidire ed aggiungetela alla crema al caramello.

Montate la panna con lo zucchero a velo ed unitela alla crema, avendo cura di mescolare delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare la panna.

Coprite il fondo di una tortiera ad anello estraibile con il pan di spagna, bagnatelo con una bagna preparata unendo 1 cucchiaio di caramello mou con 4 cucchiai di acqua tiepida.

Versate la crema e ponete in frigo a riposare per almeno 4 ore (tutta la notte ancora meglio 😉 ).

Sformate, ponete nel piatto di portata e con l’aiuto di una sacca da pasticcere, decorate la bavarese con il caramello mou rimasto.

Io ho voluto aggiungere anche un tocco di croccantezza aggiungendo fili e fiori di cioccolato fondente.

Impiattate e…

Buon appetito!!!

Caramello mou

Ingredienti

150 gr di zucchero

20 ml di acqua

1 cucchiaio di glucosio

5 gocce di limone

120 ml di panna

20 gr di burro

Procedimento In un pentolino con bordi alti, mettete l’acqua, lo zucchero ed il limone. Fate sciogliere il tutto e non appena sarà sciolto aggiungete il glucosio e caramellate fino ad ottenere un colore ambrato. Togliete dal fuoco ed aggiungete (con attenzione) la panna. Mescolate bene, aggiungete il burro e mescolate ancora. Lasciate raffreddare ed ecco pronto il vostro caramello mou che potrete usare come decoro, farcitura, crema aromatizzante.

Dolci candele

Ecco un modo simpatico per presentare i propri auguri a qualcuno o come dessert alla fine di una romantica cena a lume di candela.

Dolci candele

Dolci candele

Ingredienti

Per la base torta

225 gr burro morbido
1 pizzico di sale
225 gr zucchero
4 uova
225 gr maizena
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la bavarese al cioccolato bianco

40 gr zucchero

2 tuorli

3 gr colla di pesce

1 cucchiaino di maizena

200 ml latte

1 bustina di vanillina

90 gr panna montata

50 gr cioccolato bianco

Per i decori

100 gr cioccolato bianco

150 gr zucchero semolato

Procedimento

Per la base torta

In un robot da cucina amalgamare la maizena con lo zucchero, il sale ed il burro morbido ( tenetelo fuori frigo almeno 2 ore) fino ad ottenere una bella crema consistente.

Aggiungete lo zucchero vanigliato ed il lievito è continuate ad amalgamare per bene.
A questo punto aggiungete 1 uovo alla volta avendo cura che sia il primo ben amalgamato prima di aggiungere il successivo.
Versate l’impasto in una tortiera di 26 cm di diametro imburrata ed infarinata ed infornate in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 35 minuti (vale la prova stecchino).

Sfornate e fate raffreddare.
CONSIGLIO: preparate la base il giorno prima e conservate in frigo, in questo modo riuscirete a tagliare la torta meglio e rimarrà più compatta.

Per la bavarese al cioccolato bianco

Montate bene i tuorli con lo zucchero fino a quando diventano chiari e spumosi.

Aggiungete la maizena sciolta in poco latte freddo (eviterete grumi fastidiosi) ed il latte fatto intiepidire precedentemente con la vanillina.
Mettete sul fuoco a fiamma bassa e portate ad ebollizione mescolando di continuo. Appena comincia a bollire, togliete la crema dal fuoco e aggiungete la gelatina precedentemente ammollata per 10 minuti in acqua fredda e ben strizzata ed il cioccolato bianco fuso.

Mescolate bene e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta raffreddata la crema, aggiungere la panna montata.

 

A questo punto possiamo procedere con il montaggio del dolce.

Avrete bisogno di 3 coppapasta rotondi di 3 dimensioni differenti: 7, 5, 3 cm di diametro.

Iniziate col tagliare 3 cerchi con il coppapasta da 7 dalla base torta ed 1 con il coppapasta da 5.

Formate ora la struttura delle candele.

Prima candela (la più grande): con il coppapasta da 5 togliete il centro di 2 dei cerchi da 7 appena tagliati e teneteli da parte.
Impilate i cerchi da 7 cm partendo da quello non forato e poi i due forati.

Seconda candela (la media): con il coppapasta da 3 togliete il centro di 1 dei cerchi da 5 cm e scavate leggermente un’altro conservando integro il fondo.
Impilate i 2 cerchi da 5 cm partendo da quello solo scavato.

Terza candela (la piccola): con il coppapasta da 3 scavate leggermente l’ultimo cerchio da 5 cm mantenendo integro il fondo.

A questo punto riempite le candele con la bavarese al cioccolato bianco e mettete in frigo per almeno 3 ore.

Nel frattempo preparate le fiammelle.

In un pentolino mettete a caramellare lo zucchero semolato ed appena sarà dorato, versate 3 cucchiaini di caramello su di un foglio di carta forno e con l’aiuto di uno stuzzicadenti date la forma di fiamma, immergete lo stuzzicadenti nella fiammella che si ingloberà nel caramello come in un lecca lecca.

Rimettete il caramello sul fuoco e fatelo caramellare fino a raggiungere un color ambra più intenso e ripetete l’operazione di prima formando una seconda fiammella su quella di prima.

Lasciate solidificare.

Fate sciogliere il cioccolato bianco.

A questo punto disponete le candele su di una base e formate la vostra composizione.

Versate su ogni candela un po’ di cioccolato fuso per creare l’effetto cera sciolta ed infilate una fiammella di caramello in ogni candela.

Decorate con fiocchi a piacere e…

Buon appetito e tanti auguri!!!!

 

 

 

 

 

Bonèt Piemontese

Bonèt Piemontese

Bonèt Piemontese


Ingredienti

½ l latte
5 uova intere
100 zucchero
30 gr cacao in polvere amaro
150 gr amaretti freschi (anche secchi vanno bene)
2 cucchiai di moscato (rum o marsala)

Per il caramello
100 gr zucchero
2 cucchiai di acqua

Accendete il forno a 180°.
Fate il caramello: in un pentolino mettete 100gr di zucchero con 2 cucchiai di acqua cuocete a fuoco moderato senza girare, quando è dorato versatelo in uno stampo da budino o plumcake.
In un mixer tritare gli amaretti versateli in una terrina con il latte.
In una terrina grande sbattete le uova intere con lo zucchero, il cacao ed il moscato ottenendo così una crema omogenea.
Incorporate lentamente la crema di latte ed amaretti e amalgamate tutto molto bene.
Versate il composto nello stampo da budino o plumcake e cuocete a bagnomaria in forno facendo attenzione che l’ acqua non arrivi mai a bollire. Cuocete per 50 – 60 minuti ( il bonèt dovrà risultare sodo al tatto ).
Sfornate fate raffreddare e prima di toglierlo dallo stampo lasciatelo in frigo per almeno 3 ore .

Torta al caramello in Paradiso

Ecco la torta realizzata seguendo la ricetta tratta dall’omonimo e meraviglioso libro di Fannie Flagg (“Torta al caramello in Paradiso” appunto).

La ricetta originale prevedeva di utilizzare come misura i CUP o TAZZE, ma io ho convertito in grammi per semplificare.

Torta al caramello in Paradiso

Torta al caramello in Paradiso

Ingredienti per una tortiera da 22 cm di diametro

230 gr di farina ( 1 tazza e 3/4)

210 gr zucchero di canna (1 tazza)

113 gr burro ammorbidito (1/2 tazza)

2 uova

125 gr latte (1/2 tazza)

1/2 cucchiaino di sale

2 cucchiaini di lievito in polvere

1 cucchiaino di vanillina

Procedimento

Setacciare la farina con il lievito.

Unire tutti gli ingredienti e mescolare bene per 3 minuti.

Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata.

Infornare in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti (vale la prova stecchino).

Togliere dal forno e lasciare raffreddare molto bene.

Preparare la copertura.

Ingredienti per la copertura

2 cucchiai di farina

125 gr di latte (1/2 tazza)

105 gr zucchero di canna (1/2 tazza)

58 gr di zucchero a velo (1/2 tazza)

1 cucchiaino di vanillina

113 gr di burro (la ricetta prevedeva 1/4 di tazza di burro ed 1/4 di tazza di strutto, ma io ho optato per 1/2 tazza di burro)

1/4 di cucchiaino di sale

cacao amaro q.b.

Procedimento

In un pentolino unire a freddo il latte con la farina ed il sale, mettere sul fuoco e scaldare a fuoco bassissimo fino ad ottenere una salsa densa.

Lasciar raffreddare.

Nel frattempo amalgamare i due tipi di zucchero con la vanillina, il burro e sbattere fino ad ottenere un composto spumoso, unire la salsa ormai fredda e sbattere fino ad ottenere nuovamente un composto spumoso.

La consistenza dovrebbe essere come quella della panna montata.

Distribuire sulla torta e… Buon appetito!

Torta al caramello in Paradiso

Torta al caramello in Paradiso

N.B. Io ho deciso di cospargere la superficie con polvere di cacao amaro.

Crem caramel (al forno)

Crem caramel (al forno)

Crem caramel (al forno)

Ingredienti

300 ml latte
5 uova intere
150 zucchero
200 ml panna da montare
Per il caramello
100 gr zucchero
2 cucchiai di acqua
Procedimento

Accendete il forno a 180°.
Preparate il caramello: in un pentolino mettete 100 gr di zucchero con 2 cucchiai di acqua cuocete a fuoco moderato senza girare, quando è dorato versatelo in uno stampo da budino o plumcake.
Ora preparate la crema per il budino.
In una terrina sbattete le uova intere con lo zucchero ottenendo così una crema omogenea.
Incorporate latte e panna e versate il composto nello stampo da budino.
Cuocete a bagnomaria in forno per 50 – 60 minuti.
Sfornate,fate raffreddare e, prima di toglierlo dallo stampo, lasciatelo in frigo per almeno 3 ore .

Buon appetito!

Ali di tacchino al caramello

 

Ali di tacchino al caramello

Ali di tacchino al caramello

Ingredienti per 2 persone:

2 ali di tacchino

2 cucchiai di battuto di verdure (cipolla, carota e sedano frullati in parti uguali)

3 cucchiai di olio

mezzo spicchio di aglio

2 cucchiai di caramello (va benissimo quello del budino)

1 cucchiaio di aceto balsamico

1 bicchiere di acqua

sale e pepe

Procedimento

In una pentola  pressione mettere l’olio, l’aglio ed il battuto di verdure.

Far soffriggere ed aggiungere le ali di tacchino.

Far rosolare da tutti i lati.

Aggiungere 1/2 bicchiere di acqua, scoperchiare ed al sibilo far cuocere per 20 minuti.

Trascorso il tempo, scoperchiare ed aggiungere il caramello, l’aceto balsamico, sale e pepe.

Aggiungere l’acqua rimanente e richiudere.

Al sibilo far cuocere per altri 20 minuti.

Scoperchiare e far addensare a pentola scoperchiata il fondo di cottura.

Servire ben caldo.

Buon appetito!

Nota: in questo caso ho accompagnato il piatto con radicchio e melanzane stufate.

Crostata di noci e miele con salsa alla vaniglia

Crostata di noci e miele con salsa alla vaniglia

Crostata di noci e miele con salsa alla vaniglia

Ingredienti:

300 gr pasta frolla
190 gr noci tritate
170 zucchero
150 ml panna da montare
1 tuorlo
1 cucchiaio di miele

Procedimento:

Far caramellare lo zucchero a fuoco basso. Una volta dorato unire la panna mescolando in continuazione poi il miele e le noci. Far raffreddare. Dividere la pasta frolla in 2. Metà tiratela a sfoglia e foderare una teglia facendo risalire lungo il bordo. Sopra distribuite il composto di noci. Ricoprire con l’altro disco di frolla e chiudere pressando i bordi. Spennellare con il tuorlo e far cuocere per 25/ 30 min a 180°C. Servire fredda con una spolverata di zucchero a velo.

PER LA SALSA

Per 8/10 persone
500 ml latte
125 zucchero
5 tuorli
1 stecca di vaniglia

Portare ad ebollizione il latte. Nel frattempo in una ciotola sbattere energicamente i tuorli, lo zucchero e i baccelli di vaniglia fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Aggiungere poco alla volta i tuorli al latte e far cuocere a bagnomaria mescolando continuamente facendo attenzione a non far coagulare le uova. La salsa è pronta quando appare densa e rappresa. Filtrare e lasciare raffreddare.