Cinnamon rolls

Morbidi, profumati, avvolgenti, ma, soprattutto, GOLOSISSIMI.

Ecco come si possono definire i Cinnamon Rolls 😋

Cinnamon Rolls

Vediamo, allora, come prepararli per poi gustarli in queste fredde giornate magari accompagnati da un buon tè caldo o una tisana.

Ingredienti per 20 cinnamon rolls

Per l’impasto

180 ml di latte intero

7 gr di lievito di birra secco

60 gr di zucchero

1 uovo intero +1 tuorlo

60 gr di burro

500 gr di farina manitoba

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

1 cucchiaino di scorza di arancia grattata

Per il ripieno

130 gr di zucchero di canna

3 cucchiaini di cannella in polvere

60 gr di burro

Per la finitura

5 cucchiai di zucchero a velo

1 cucchiaio di acqua

Procedimento

Prima di tutto bisogna intiepidire il latte, poi versate il lievito di birra ed 1 cucchiaio di zucchero nel latte e mescolare accuratamente. Lare riposare fino a quando si formerà una bella schiumetta ( ci vorranno 10 minuti circa).

Nel frattempo, si potrà preparare gli ingredienti per l’impasto. In una ciotola capiente, versare il burro fuso, l’uovo + il tuorlo, lo zucchero rimasto, il sale, la vaniglia e la scorza d’arancia.

Appena sarà pronto il latte col lievito, versare anch’esso nella ciotola ed unire la farina, mescolare fino a formare una palla.

A questo punto spostare la palla sulla spianatoia leggermente infarinata ed impastare per almeno 10 minuti (chi possiede una planetaria potrà utilizzarla montando il gancio ).

Formare una palla e metterla in una ciotola unta con un velo di olio di semi, coprire con pellicola e mettere a lievitare fino al raddoppio ( io metto in forno preriscaldato a 30 gradi e così ci vorrà circa 1 ora e 30 min/2 ore).

Una volta raddoppiato l’impasto, dividerlo in due parti e stendere con un mattarello formando 2 rettangoli dello spessore di circa 5 mm; far sciogliere il burro e spennellarlo sull’impasto, mescolare lo zucchero con la cannella e distribuirlo uniformemente sui rettangoli di pasta.

A questo punto, ripiegare circa 1 cm dei lati corti del rettangolo e arrotolare partendo dal lato lungo.

Suddividere i rotoli in 10 parti ciascuno e sistemarle in una teglia rettangolare ricoperta da carta forno lasciando un po’ di spazio tra un roll e l’altro.

Ricoprire con pellicola e mettere a lievitare per 40 minuti circa ( sempre in forno preriscaldato a 30 gradi).

Ora accendere il forno e riscaldare a 180 gradi, infornare e far cuocere per 25 minuti circa.

Sfornare.

Preparare la glassa con zucchero a velo ed acqua, mescolare bene e versare sui cinnamon rolls.

Cinnamon Rolls

Impiattate e… buon appetito!!!

Fusilli con crema di mele renette e salsiccia

Ho provato questo abbinamento di sapori in un ristorante in Valle D’Aosta, mi ha ispirato ed ho provato a ricrearlo a casa… il risultato è stato ottimo 😋

Fusilli con crema di mele renette e salsiccia

Ecco come ho preparato questo piatto.

Ingredienti per 3 persone

250 gr di mela renetta

30 gr di porro

3 cucchiai di olio d’oliva

noce moscata q.b.

sale q.b.

pepe rosa q.b.

1/4 di dado vegetale

200 gr di salsiccia

210 gr di fusilli

Procedimento

Per prima cosa tagliate le mele a cubetti e poi il porro a rondelle.

Versate 2 cucchiai di olio in una casseruola antiaderente, aggiungete il porro e fate soffriggere per qualche secondo. A questo punto, unite le mele e il dado, mescolate bene, coperchiate e fate cuocere fino a che le mele si saranno disfatte completamente. Salate e pepate, aggiungete un pizzico di noce moscata e con un frullatore ad immersione frullate fino ad ottenere una bella crema.

Togliete la crema dalla pentola.

Nella stessa pentola versate l’olio rimasto ed aggiungete la salsiccia sbriciolata. Fate cuocere a fuoco lento senza far prendere colore alla carne e senza far ridurre i succhi della salsiccia. Unite la crema di mele alla salsiccia, mescolate bene e togliete dal fuoco.

A questo punto potete far cuocere i fusilli in abbondante acqua salata, scolate e saltate in padella con il condimento appena preparato.

Impiattate e… buon appetito!

Honey & Beer cake

Ho creato questa torta in occasione del compleanno di mio marito, ma l’ho riproposta anche per il compleanno di mio papà ed è stata apprezzata entrambe le volte 😉😋

Honey & Beer cake

Ci vuole un po’ di pazienza per preparare la mia “Honey & Beer cake” perché i passaggi ed i tempi sono numerosi e lunghi, ma ne vale la pena.

Ed allora…pronti a preparare una base biscotto, una bavarese al miele, un cremoso ed una gelatina alla birra rossa?

Si? Allora ecco la ricetta ☺️


Ingredienti per una torta da 24 cm di diametro

Bavarese al miele

500 ml di latte intero

100 gr di miele di acacia

50 gr di zucchero

225 ml di panna

5 tuorli

1 pizzico di sale

1 bustina di zucchero vanigliato

8 gr di colla di pesce

1 cucchiaio di maizena

Cremoso allo zabaione alla birra rossa

500 ml di panna

5 tuorli

80 gr di zucchero + 5 cucchiai

6 gr di colla di pesce

150 ml di birra rossa

20 ml di acqua fredda

Gelatina di birra rossa

300 ml di birra rossa

100 gr di zucchero

4 fogli di colla di pesce

Base biscotto

150 gr di biscotti digestive

70 gr di burro

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 bustina di zucchero vanigliato

1 pizzico di sale

Procedimento

Honey & Beer cake

Per prima cosa prepariamo la base biscotto. Con l’aiuto di un frullatore, frulliamo i biscotti con il sale, lo zucchero di canna e lo zucchero vanigliato; facciamo sciogliere il burro ed uniamolo ai biscotti, facciamo frullare ancora pochi istanti e versiamo il tutto in una tortiera a cerchio apribile avendo cura di ricoprire il fondo con carta forno, con un cucchiaio distribuiamo i biscotti su tutto il fondo della tortiera in modo uniforma schiacciando bene e riponiamo in frigo.

Prepariamo ora il cremoso. Per prima cosa mettiamo ad ammollare la colla di pesce nell’acqua fredda, poi prepariamo lo zabaione alla birra rossa. In un pentolino mettiamo i tuorli, i 5 cucchiai di zucchero e la birra. Con una frusta a mano sbattiamo bene gli ingredienti, accendiamo il fuoco e, sempre sbattendo, facciamo cuocere fino a che non si sarà addensato lo zabaione. Ora togliamo dal fuoco, aggiungiamo la colla di pesce e mescoliamo bene. In un altro pentolino versiamo la panna e lo zucchero, mescoliamo bene e portiamo a bollore. Versiamo la panna sullo zabaione e frulliamo con un frullatore ad immersione per qualche istante. Prepariamo una teglia da 20 cm di diametro ricoprendo tutte le pareti con pellicola alimentare, versiamo il cremoso e mettiamo a raffreddare in frigo per una notte oppure in freezer per 5 ore.

Trascorso il tempo di riposo del cremoso, prepariamo la bavarese al miele. Mettiamo in ammollo la colla di pesce in acqua fredda. In un pentolino versiamo il latte con il miele ed il sale, accendiamo il fuoco e portiamo a bollore. Nel frattempo in una ciotola mettiamo i tuorli, lo zucchero, lo zucchero vanigliato e la maizena e con una frusta a mano sbattiamo bene fino a rendere tutto spumoso, versiamo il latte bollente sulla crema e riportiamo sul fuoco. Sempre mescolando, portiamo a bollore e togliamo dal fuoco. Uniamo la colla di pesce ben strizzata alla crema e mescoliamo bene. Ora dobbiamo lasciar freddare a temperatura ambiente la crema. A questo punto, montiamo la panna ed uniamola delicatamente alla crema ormai fredda.

Possiamo, ora, montare la torta.

Versiamo 1/3 di bavarese sulla base biscotto, posizioniamo il cremoso al centro della tortiera e versiamo la restante bavarese avendo cura di riempire bene i bordi, livelliamo e poniamo in frigo per almeno 5 ore.

L’ultimo passaggio prevede la preparazione della gelatina di birra. Mettiamo ad ammollare in acqua fredda la colla di pesce.Versiamo la birra rossa in un pentolino, aggiungiamo lo zucchero e portiamo a bollore. Lasciamo bollire per 1 minuto e poi togliamo dal fuoco, aggiungiamo la colla di pesce ben strizzata e mescoliamo fino al completo scioglimento della stessa. Ora lasciamo raffreddare per circa 2 ore a temperatura ambiente.

Versiamo la gelatina sulla torta e mettiamo a raffreddare il frigo per almeno 3 ore.

Siamo pronti, finalmente, a sformare molto delicatamente la torta.

A questo punto decoriamo a piacere, serviamo e… buon appetito!

Honey & Beer cake ( la fetta)

Cuor di pistacchio

In occasione del mio compleanno mi sono detta:” Faccio torte per tutti per tutte le occasioni e per me chi la dovrebbe fare? ” e la risposta è stata immediata ed ovvia: ” Io 😉”.

Ecco che nasce Cuor di pistacchio una crostata con base biscotto al mais e cioccolato, mousse di cioccolato al latte e gocce di fondente, cremoso al pistacchio, crema al pralinato di mandorla e decorata con pistacchi sabbiati.

Cuor di pistacchio

Come l’ho preparata? Così ☺️

Ingredienti

Per la base biscotto

150 gr di biscotti al mais e gocce di cioccolato

70 gr di burro

1 bustina di zucchero vanigliato

1 pizzico di sale

Per la mousse di cioccolato

100 gr di cioccolato al latte

200 ml di panna

2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

Per il cremoso al pistacchio

50 gr di pasta di pistacchio

40 gr di zucchero

2 tuorli

100 gr di panna

100 gr di latte

4 gr di gelatina in fogli

20 ml acqua

Per la crema pralinata

350 ml di panna da montare

3 cucchiai di zucchero a velo

100 gr di croccante alle mandorle

Procedimento

Prima di tutto preparare la base biscotto. In un robot da cucina mettere i biscotti con la bustina di zucchero vanigliato ed il sale, frullare finemente i biscotti ed aggiungere il burro fuso, amalgamare bene e versare sul fondo di una tortiera ( se fosse apribile sarebbe meglio altrimenti foderate con carta forno) e, pressando con un cucchiaio, create la base con un bordo di circa 1,5 cm e ponete in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, preparate la mousse. Fate sciogliere il cioccolato ( a bagnomaria o al microoonde), semi-montate la panna, unitene 2 cucchiai al cioccolato e mescolate bene, poi, versate nella restante panna e mescolate accuratamente, aggiungete le gocce di cioccolato fondente e mescolate ancora una volta. A questo punto versate a mousse sulla base biscotto e riponete nuovamente in frigo.

È giunto il momento per preparare il cremoso al pistacchio. In un pentolino versate il latte e la panna, lo zucchero, i tuorli ed un pizzico di sale. Accendere il fuoco al minimo e, sempre mescolando, portare a 82 gradi. Nel frattempo mettere la gelatina a bagno nell’acqua. Raggiunta la temperatura versare la crema su gelatina e crema di pistacchio, mescolare e frullare con un frullatore ad immersione per 1 minuto. Versate in un contenitore rivestito di pellicola alimentare e mettete in frigo per una notte (oppure in freezer per 2 ore).

Ora in un frullatore mettete il croccante e frullate fino ad ottenere una bella crema, montate la panna con lo zucchero a velo ed unitela al pralinato, mescolate bene e mettete in frigo.

È arrivato il momento di montare la crostata. Rimuovere la base con la mousse e posarla sul piatto di portata, poggiare il cremoso sulla mousse e con una sac a poche decorare la vostra torta.

A questo punto distribuite i pistacchi sabbiati e…

Cuor di pistacchio

Buon appetito!!!

Torta di albumi e mele spadellate alla cannella

Iniziato l’autunno la voglia di una torta semplice, ma golosa alle mele e cannella cresce dentro di me 😉

Ecco una soluzione veloce ed anche salva frigo (visto che spesso avanzano albumi da altre ricette).

Torta di albumi e mele spadellate alla cannella

Come ho preparato la mia tortina? Così 😋

Ingredienti per una tortiera da 20 cm di diametro

160 gr di farina 00

50 gr di maizena

160 gr di zucchero semolato

170 gr di albumi

140 gr di acqua

80 gr di olio di semi di mais

1 bustina di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

1 pizzico di sale

2 mele renette ( oppure golden delicious)

4 cucchiai di zucchero di canna

1 cucchiaino raso di cannella in polvere

30 gr di burro

salsa mou per accompagnare

Zucchero a velo q.b.

Procedimento

Prima di tutto, sbucciate le mele e tagliatele a cubetti e versatele in una padella antiaderente, aggiungete lo zucchero di canna ed il burro e fate cuocere fino a quando lo zucchero sarà sciolto, aggiungete la cannella e fate addensare il fondo di cottura. togliete dal fuoco e fate raffreddare.

A questo punto, in una ciotola mettete lo zucchero, la vanillina, l’acqua e l’olio e mescolate bene.

In un’altra ciotola unite la farina, la maizena ed il lievito, setacciate il tutto ed aggiungetelo pian piano agli altri ingredienti mescolando con cura.

Aggiungete le mele spadellate in precedenza ed amalgamate il tutto.

Montate a neve gli albumi con il sale ed incorporatelo al composto preparato in precedenza mescolando delicatamente da basso verso l’alto.

Versate tutto nella tortiera imburrate ed infarinata, cospargete con zucchero semolato ed infornate in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti (vale la prova stecchino).

Sfornate e lasciate raffreddare.

Servite accompagnando con un bel cucchiaio di caramello mou e, volendo, una buona tazza di te caldo.

Buon appetito!!!

Cocco-lemon-bosco

In occasione della festa del papá ho preparato anche questa torta: una bella “coccolemonbosco” ovvero una base pan di spagna, bagna allo sciroppo di limone, una bavarese al limone ed una mousse al cocco tutta ricoperta di marmellata di frutti di bosco.

Ecco come l’ho preparata 😋

Ingredienti per una torta di 20 cm di diametro

1 disco di pan di spagna

Mousse al cocco (125 ml latte, 250 ml panna da montare, la punta di un cucchiaino di vanillina, 25 gr di cocco rapè, 3 gr di colla di pesce, 65 gr di zucchero)

Bavarese al limone (250 gr di crema al limone [seguite la ricetta aggiungendo alla fine la scorza grattata di un limone e prelevatene 250 gr ], 6 gr di colla di pesce, 250 gr di panna montata zuccherata con 2 cucchiai di zucchero a velo)

5 cucchiai di marmellata di frutti bosco

sciroppo al limone q.b. ( spremo 40 ml di succo di limone, aggiungo 240 ml di acqua e 150 gr di zucchero, porto a bollore e faccio cuocere fino a raggiungere la consistenza di uno sciroppo)

Procedimento
Per prima cosa ho preparato il pan di spagna seguendo la ricetta che trovate cliccando sul link ed ho ottenuto un disco di 1,5 cm di spessore.

Ho disposto sul piatto di servizio un cerchio regolabile in acciaio, ho inserito il pan di spagna ed ho bagnato il pan di spagna con lo sciroppo di limone.

A questo punto ho preparato la bavarese al limone: ho aggiunto alla crema calda la colla di pesce, precedentemente ammollata in acqua fredda per 10 minuti, ed ho mescolato bene fino a che la colla non fosse perfettamente incorporata nella crema, ho lasciato freddare a temperatura ambiente ed, allora, ho aggiunto la panna montata amalgamando bene senza far smontare il tutto, ho versato sul pan di spagna ed ho messo in frigo a raffreddare.

Nel frattempo ho preparato la mousse di cocco. In un pentolino ho messo a scaldare il latte con lo zucchero, la vanillina ed il cocco. Una volta caldo il tutto e sciolto lo zucchero, ho unito la colla di pesce (precedentemente ammollata per 10 minuti in acqua fredda), ho mescolato lontano dal fuoco fino a che la colla di pesce non fosse totalmente sciolta ed ho lasciato freddare a temperatura ambiente. Nel frattempo ho montato la panna che ho unito, poi, al latte ormai freddo, ho mescolato accuratamente cercando di non smontare il tutto ed ho versato sulla bavarese al limone. Ho messo a riposare in frigo per tutta la notte.

Prima di servire, ho versato i 5 cucchiai di confettura di frutti di bosco sulla torta e l’ho distribuita uniformemente, ho rimosso il cerchio di acciaio e voilà la torta è pronta.

Buon appetito!

Coccociocco

In occasione della festa del papà, ho preparato questo goloso dolce, morbido, ma anche croccante tutto da provare insomma 😉

Se il cioccolato vi piace, ma anche il cocco e le nocciole… allora è la torta fatta per voi!
Ecco come l’ho preparata.

Coccociocco

Ingredienti per una torta da 20 cm di diametro

1 disco di pan di spagna

Mousse al cioccolato extra fondente e nocciole (100 gr cioccolato extra fondente, 200 gr panna da montare, 50 gr nocciole tostate)

Mousse al cocco (125 ml latte, 250 ml panna da montare, la punta di un cucchiaino di vanillina, 25 gr di cocco rapè, 3 gr di colla di pesce, 65 gr di zucchero)

Scaglie di cioccolato e cocco rapè q.b. per copertura

Bagna alla vaniglia q.b.

Procedimento

Per prima cosa ho preparato un pan di spagna da 20 cm seguendo la mia ricetta (vedi link negli ingredienti) ed una volta freddo ho tagliato il disco alto circa 1 cm.

Ho disposto un cerchio apribile sul piatto di portata, ho collocato il disco di pan di spagna al suo interno ed ho bagnato con la bagna alla vaniglia.

A questo punto ho preparato la prima mousse, quella al cioccolato e nocciole. Ho fatto sciogliere il cioccolato facendo attenzione a non superare i 55 gradi ( ho usato il microonde) ed ho semimontato con una frusta a mano la panna. A quel punto ho unito metà della panna al cioccolato, ho mescolato bene ed ho unito alla restante panna ed alle nocciole tostate ridotte a granella, ho amalgamato bene il tutto, ho versato sul pan di spagna ed ho messo in frigo.

Ho preparato, poi, la seconda mousse, quella al cocco. In un pentolino ho messo a scaldare il latte con lo zucchero, la vanillina ed il cocco. Una volta caldo il tutto e sciolto lo zucchero, ho unito la colla di pesce (precedentemente ammollata per 10 minuti in acqua fredda), ho mescolato lontano dal fuoco fino a che la colla di pesce non fosse totalmente sciolta ed ho lasciato freddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo ho montato la panna che ho unito, poi, al latte ormai freddo, ho mescolato accuratamente cercando di non smontare il tutto ed ho versato sulla mousse di cioccolato.

Ho rimesso in frigo per tutta la notte.

Una volta sformata la mia Coccociocco, ho ricoperto totalmente il dolce con un mix di scaglie di cioccolato extra fondente e cocco rapè.

Coccociocco (la fetta)

Ora provateci anche voi e… buon appetito!

Sacripantina allo zabaione di passito di moscato

Non conoscete questa torta??? Nemmeno io fino ad un giorno fa 😉, ma visto che mi è stata richiesta per un compleanno presso il ristorante dove lavoro… ho imparato a conoscerla ed il risultato è stato un successo 🤩💪🏻

Si tratta di un dolce della tradizione ligure a base di pan di spagna e crema imperiale alla vaniglia, al cioccolato o allo zabaione e nella forma ricorda uno zuccotto ed una torta mimosa.

Io l’ho preparato nella versione allo zabaione che ho scelto di preparare utilizzando il passito di moscato e vi assicuro che è DA PROVARE!
Ecco come l’ho preparato.

Ingredienti per una torta da 23 cm

1 pan di spagna da 24 cm ( 6 uova intere, 180 gr di zucchero, 1 bacca di vaniglia, 1 pizzico di sale, 90 gr di farina, 90 gr di fecola di patate, la scorza grattata di 1/2 limone)

zabaione al passito di moscato ( 4 tuorli, 4 cucchiai di zucchero semolato, 10 cucchiai di passito, 1 pizzico di sale)

crema alla vaniglia ( 5 uova intere, 15 cucchiai di zucchero, 10 cucchiai rasi di maizena, 2 pizzichi di sale, 1 bacca di vaniglia, 830 ml di latte intero)

250 gr burro

20 gr di passito di moscato

Bagna al passito (80 ml di passito di moscato, 80 ml di acqua, 3 cucchiai di zucchero)

Zucchero a velo q.b.

Procedimento

Per prima cosa ho preparato il pan di spagna e l’ho fatto raffreddare completamente.

A questo punto ho preparato lo zabaione: ho versato tutti gli ingredienti in un contenitore adatto al bagnomaria, ho mescolato bene ed ho messo a cuocere a bagnomaria continuando a sbattere energicamente con una frusta a mano fino ad avere una crema soda e spumosa. Ho tolto dal fuoco ed ho coperto con pellicola trasparente a pelle.

È giunta così l’ora di preparare la crema alla vaniglia: ho versato il latte in una pentola con il sale e la vaniglia ed ho portato a bollore mentre, nel frattempo, in una ciotola ho sbattuto le uova con lo zucchero e la maizena; ho versato il latte bollente sulle uova ed ho mescolato con cura, ho riversato il tutto nella pentola ed ho fatto cuocere, sempre mescolando, fino a che non si sarà addensata la crema. Ho tolto dal fuoco ed ho aggiunto lo zabaione, ho mescolato bene ed ho lasciato raffreddare coperta da pellicola a pelle.

Come ultima cosa, ho preparato la bagna: ho versato il passito e l’acqua in un pentolino ed ho aggiunto lo zucchero; ho portato a bollore ed ho spento quando lo zucchero era sciolto.

Una volta che tutti gli ingredienti si sono raffreddati, ho messo in una ciotola capiente il burro morbido a temperatura ambiente ed ho iniziato a montarlo con le fruste elettriche aggiungendo poco alla volta i 20 gr di passito di moscato fino ad ottenere una bella spuma alla quale ho unito pian piano la crema fino ad ottenere un bel composto uniforme.

A quel punto, ero pronta per montare la torta.

Ho rifilato 1 cm di bordo del pan di spagna portandolo a 23 cm di diametro ed ho ridotto in briciole ( fregandolo tra le mani) il bordo ritagliato..

A questo punto ho tagliato il pan di spagna prima a metà e poi il disco superiore ancora a metà.

Ho appoggiato il disco più alto sul sottotorta, ho bagnato con la bagna ed ho ricoperto con circa la metà della crema creando una montagnetta al centro, ho appoggiato il disco superficiale di pan di spagna capovolto con la parte alta rivolta verso la crema, ho bagnato con la bagna ed ho ricoperto con 1/2 della crema restante, ho posizionato l’ultimo disco di pan di spagna, ho bagnato con la bagna, ho schiacciato un po’ sui bordi per definire bene la cupola che si era formata ed ho ricoperto tutto con la crema rimasta.

A questo punto, ho ricoperto tutta la torta con le briciole di pan di spagna che avevo preparato in precedenza ed ho messo a riposare in frigo per qualche ora ( almeno 2 ore) e, poi, prima di servire ho spolverato lo zucchero a velo su tutta la cupola.

Ora anche voi siete pronti a creare la vostra sacripantina allo zabaione di moscato.

Buon appetito!

La mia Crema Biscoff home made

Adoro i biscotti Lutus, ma non sono ancora riuscita ad acquistare la crema Biscoff perchè nei supermercati della mia città non si trova ☹️

Continuo a cercarla, ma nel frattempo me la preparo così…

Ingredienti per 300 grammi

60 gr di cioccolato bianco

100 gr di biscotti Lotus

35 gr di miele di acacia

70 ml di latte

30 gr olio di semi di mais

1 pizzico di sale

Procedimento
Frullate finemente i biscotti, aggiungete il cioccolato e continuate a frullare fino ad ottenere una polvere fine.
Fate scaldare il latte con il miele ed il sale fino a quando il miele sarà completamente sciolto ( non portate a bollore).
Versate sui biscotti e frullate ancora.
Versate in uno o più barattoli e chiudete ermeticamente.
Fate riposare per 12 ore in frigo e poi utilizzate come preferite ( si conserva per circa 1 mese).
Buon appetito!!!

Cheesecake con biscotti Lotus, Nutella e crema Biscoff

In occasione del compleanno di mia sorella Barbara, ho preparato questa golosa cheesecake a base di biscotti Lotus, Nutella e crema Biscoff home made.

Fatevi conquistare anche voi dal gusto di cannella, caramello e cioccolato 😋

Ecco come l’ho preparata.

Ingredienti per una torta di 24 cm di diametro

250 gr di biscotti Lotus

100 gr di burro

400 gr di Nutella

400 gr di panna

500 gr di Philadelphia

60 gr di zucchero a velo

200 gr di crema Biscoff ( se non la trovate ecco una valida alternativa La mia Crema Biscoff home made )

Procedimento

Prima di tutto ho frullato finemente i biscotti, poi ho sciolto il burro e l’ho unito alla polvere di biscotto, ho mescolato bene ed ho versato tutto in una tortiera (con apertura a cerniera), ho compattato bene ed ho riposto in frigo.

A questo punto ho semi montato la panna e l’ho messa a riposare in frigo; ho versato il Philadelphia in una ciotola insieme allo zucchero a velo e con le fruste elettriche ho montato il tutto, ho aggiunto la Nutella ed ho montato fino a rendere la crema uniforme.

A quel punto ho aggiunto la panna semimontata e con una frusta a mano ho amalgamato il tutto.

Ho ripreso la base biscotto ed ho versato la crema, ho reso la superficie bella liscia ed ho posto in frigo per una notte.

Passata la notte, ho rimosso la cheesecake dalla forma posizionandola sul piatto di portata, ho versato sulla superficie la crema Biscoff e l’ho lisciata bene.

A questo punto ho decorato con scaglie di cioccolato fondente sui lati e con riccioli di cioccolato fondente colorati con polvere dorata.

Ho impiattato e… buon appetito!