Archivi tag: tacchino

Amuse bouches di tacchino con crema di montasio

Eccomi pronta a presentarvi un piccolo antipasto per aprire una cena tra amici, in famiglia o per un pasto leggero.

Oggi ho preparato i miei

Amuse bouches di tacchino con crema di montasio

Ingredienti per 7/8 amuse bouches

400 gr di fesa di tacchino

1 albume d’uovo

2 cucchiai di panna montata (oppure 4 di panna liquida)

Sale, pepe, noce moscata, rosmarino in polvere q.b.

1 carota

1 gambo di sedano

1 cipolla piccola

Ingredienti per la crema di montasio

150 gr di montasio

1 tuorlo d’uovo (se di pasta gialla meglio)

1 cucchiaino di fecola di patate

150 ml di latte intero

Sale e pepe q.b.

Procedimento

In un robot da cucina, frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema morbida.

Formate dei rotolini ed avvolgetelo con la pellicola alimentare, chiudete bene di estremi formando un nodo stretto.

Versate in una pentola 2,5 l di acqua, aggiungete carota, cipolla e sedano e salate a piacere. Mettete sul fuoco e portate a bollore, fate cuocere per circa 10 minuti e, poi, aggiungete gli involtini precedentemente preparati e fate bollire per 20 minuti.

Nel frattempo preparate la crema di montasio.

In un pentolino mettete il latte ed il formaggio tagliato a cubetti, mettete sul fuoco e fate fondere il formaggio.

Aggiungete il tuorlo sbattuto con la fecola, mescolate bene e fate addensare a fuoco lento.

Una volta pronta la crema, sale e pepate a piacere.

A questo punto scolate e, con attenzione, aprite gli involtini, privateli della pellicola e tagliateli a fettine.

Disponete la crema su ogni piatto, adagiatevi i rotolini a fettine e servite ben caldi i vostri amuse bouches 😋.

Buon appetito!!!

Ossibuchi di tacchino ai porcini e moscato

Voglia di sperimentare qualcosa di mai assaggiato…

Idea:

Ossibuchi di tacchino ai porcini e moscato

Ossibuchi di tacchino ai porcini e moscato

Ossibuchi di tacchino ai porcini e moscato

Qualche giorno fa aggirandomi davanti al banco macelleria sono stata ispirata da questi bellissimi e polposi ossibuchi di tacchino e, siccome non li avevo mai mangiati e nemmeno cucinati, mi sono detta “Ecco la mia cena“.

Pensando agli ingredienti che avevo in dispensa ho abbinato a questa carne un tocco dolce dato dal moscato accompagnato dall’inconfondibile profumo di porcini.
Armata della mia amatissima pentola a pressione ho cucinato questo piatto.

Come?

Così 😉 .

Ingredienti per 2 persone

4 ossibuchi di tacchino

1 scalogno medio

farina bianca 00 q.b.

100 ml di vino moscato

2 bicchieri di acqua bollente

1 dado vegetale

sale e pepe q.b.

30 gr di burro

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

6 lamelle di funghi porcini secchi

Procedimento

In una pentola a pressione mettete l’olio, il burro e lo scalogna tritato finemente e fate soffriggere.

Aggiungete gli ossobuchi infarinati ed i porcini sminuzzati e fate soffriggere anch’essi e sfumate con il vino moscato.

Aggiungete il dado, l’acqua, sale e pepe e coperchiate.
Al fischio della pentola, abbassate il fuoco e fate cuocere per 15 minuti.

Scoperchiate e lasciate addensare il sugo.

Impiattate e…

Buon appetito!!!

Nota: ho abbinato come contorno una insalata di spinaci freschi con semi vari, aceto balsamico e peperoncino.

 

 

 

 

 

 

Coscia di tacchino alla confettura d’uva

Qualche giorno fa, vi ho presentato la mia confettura di uva e limone.
Ecco un modo che adotto io per utilizzarla abbinandola ad una carne (ottima come quella di tacchino) ed utilizzandola proprio in cottura.

Donerà al vostro tacchino un bel color caramello ed un gusto proprio speciale.

Da provare!!!

Coscia di tacchino alla confettura d'uva

Coscia di tacchino alla confettura d’uva

Ingredienti per 3 persone

1 coscia di tacchino da 1 kg

2 cucchiai di olio

10 semi di coriandolo

1 pizzico di timo essiccato

1 spicchio di aglio

1 cucchiaio di confettura d’uva e limone

sale e pepe q.b.

200 ml di acqua

Procedimento

In una pentola a pressione, mettete l’olio e l’aglio.

Aggiungete la coscia di tacchino e fatela rosolare per bene.

Salate e pepate, aggiungete il timo ed i semi di coriandolo pestati.

In un pentolino, fate scaldare l’acqua portandola ad ebollizione, togliete dal fuoco, aggiungete la confettura e fatela sciogliere mescolando con cura.

Sfumate il tacchino con lo sciroppo appena preparato e coperchiate.

Al fischio della pentola, abbassate il fuoco e fate cuocere per 25 minuti circa.

Scoperchiate, scaloppate la coscia di tacchino, impiattate e nappate con il fondo di cottura e…

Buon apetito!!!

 

Polpettone di tacchino con salsa dolce di mirtilli rossi

 

Polpettone di tacchino con salsa dolce di mirtilli rossi

Polpettone di tacchino con salsa dolce di mirtilli rossi

Ingredienti per 4 persone

400 gr di macinato di fesa di tacchino

1 uovo

1 cucchiaio di fecola di patate

1 carota

1/2 spicchio di aglio

1/2 scalogno piccolo

10 gr burro

2 cucchiai di olio + olio q.b. per ungere il polpettone

sale e pepe q.b.

farina di riso q.b.

salsa dolce di mirtilli rossi q.b.

Procedimento

In un frullatore mettete la carota con l’aglio e lo scalogno e frullate bene.

Aggiungete il tacchino, l’uovo, la fecola, sale e pepe e continuate a frullare.

Versate il composto in una ciotola ed impastate bene, date la forma di polpettone ed ungetelo bene con un poco di olio.

Passate il polpettone nella farina di riso facendolo rotolare bene in modo tale da infarinarlo da tutti  lati.

In un tegame mettete il burro e l’olio, scaldate bene e fate rosolare il polpettone da tutti i lati (si formerà una bella crostino dorata).
Continuate la cottura aggiungendo acqua calda poco alla volta e ricordatevi di girare sovente il polpettone perché tenderà ad attaccarsi.

Cuocerà per circa 35 minuti.

Una volta cotto, tagliate a fette e servite accompagnandolo con il suo rodo di cottura ed un poco di salsa dolce di mirtilli rossi.

Buon appetito!!!

Crocchette gustose di tacchino

Rapide e gustose, queste semplici crocchette vi conquisteranno!

Crocchette gustose di tacchino

Crocchette gustose di tacchino

 

Ingredienti per circa 16 crocchette

400 gr macinato di tacchino

cucchiaio di fecola

1/2 spicchio d’aglio

5 fili di erba cipollina

sale e pepe q.b.

2 uova

pan grattato q.b.

Procedimento

In un robot da cucina mettete il macinato di tacchino, l’aglio, l’erba cipollina sale e pepe e frullate tutto molto bene.

Spostate l’impasto in una ciotola ed aggiungete la fecola.

Impastate bene con le mani e formate delle palline.

Sbattete leggermente le uova un un contenitore.

Passate le palline nell’uovo ed impanatele nel pan grattato.

Fate friggere in abbondante olio caldo, scolate e passate su carta assorbente le crocchette.

Salatele.

Io le ho servite accompagnate da una semplice insalata gentilina condita con olio, sale ed aceto ed arricchita con semi di sesamo e peperoncino.
Buon appetito!!!

 

Cosciotto di tacchino alla Coca Cola

Dopo le costine di maiale ed il pollo non poteva mancare il tacchino.

Devo dire che questa “versatile” bibita riserva sorprese in campo gastronomico, regala un sapore ed una morbidezza alle carni veramente unici.

Cosciotto di tacchino alla Coca Cola

Cosciotto di tacchino alla Coca Cola

Per la ricetta cliccare qui e… Buon appetito!!!

 

 

Cosciotto di tacchino allo spumante al forno

 

Cosciotto di tacchino allo spumante al forno

Cosciotto di tacchino allo spumante al forno

Ingredienti per 4 persone:

1 coscia di tacchino da circa 1 kg (io ho usato coscia e sovracoscia)

2 cucchiai di battuto di verdura fatto con cipolla, carota e sedano in parti uguali

4 cucchiai di olio d’oliva

1 rametto di rosmarino

1 foglia grande di salvia

1 foglia di alloro

sale e pepe q.b.

2 cucchiaini di senape dolce

3 bicchieri di spumante brut ( io ho usato Chardonnay Brut Borgo Maragliano)

Procedimento:

In una grande ciotola mettere a marinare il tacchino con 1 bicchiere di spumante nel quale avrete sciolto 2 cucchiaini di senape dolce.

Lasciate riposare per circa 1 ora.

Trascorso il tempo, in una teglia o padella che possa sia andare sul fornello che nel forno, mettere l’olio ed il battuto di verdure.

Far soffriggere per 2 minuti ed aggiungere il tacchino tenendo da parte la marinata.

Far dorare la carne da tutte le parti ed aggiungere la marinata.

Lasciare cuocere per circa 10 minuti e sfumare con il secondo bicchiere di spumante.

Coprire la teglia con fogli di alluminio ed mettere in forno (preriscaldato) per circa 50 min a 200°C.

Controllate sempre che il fondo di cottura non asciughi troppo ed a metà cottura aggiungere il terzo bicchiere di spumante.

Se vi accorgeste che il fondo di cottura si asciuga troppo, aggiungere qualche cucchiaio di acqua.

A cottura ultimata, tagliare il tacchino a fette e servire con il suo sughetto.

Buon appetito!

Rollè di tacchino alle castagne

Rollè di tacchino alle castagneIngredienti per 4 persone:
4 grandi fette di tacchino
2 cucchiai di pan grattato + 1 fetta di pane raffermo
3 cucchiai di latte
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1/2 panetto di philadelphia da 80 gr
10 castagne lessate e pelate
sale, noce moscata, pepe, timo q.b.
1 foglia di salvia, 1 di alloro, 1 rametto di rosmarino
1/2 dado
2 cucchiai di grappa
1 spicchio di aglioLessare le castagne e pulirle. Mettere in una ciotola pan grattato e pane raffermo sbriciolato, latte, parmigiano, philadelphia, le castagne, sale, noce moscata, pepe, timo e rimescolare molto bene. Mettere su di una pellicola le 4 fette di tacchino ben affiancate sovrapponendole un pochino. Distribuire il ripieno ed arrotolare bene aiutandosi con la pellicola. Con lo spago da cucina chiudere bene il rotolo.
In una padella mettere olio di oliva ed una noce di burro, l’aglio far rosolare con le foglie di salvia, alloro ed il rosmarino. Aggiungere il rotolo, rosolare bene e sfumare con la grappa. Aggiungere il dado e proseguire la cottura aggiungendo acqua bollente poco alla volta. La cottura lenta richiederà circa un’ora. Una volta cotto lasciare riposare per una decina di minuti, togliere lo spago e tagliare a fettine. Frullare il fondo di cottura fino a formare una bella cremina da distribuire sulle fettine e servire ben caldo.