Confettura di uva e limone

Confettura di uva e limone
Confettura di uva e limone 5 1 Anonymous

Settembre mese della vendemmia.
Il profumo dell’uva si diffonde nell’aria, nei tini inizia a fermentare il mosto e nella mia pentola inizia a ribollir la confettura d’uva, naturalmente 😉 .

Ecco come ho preparato la mia confettura di uva e limone.

Confettura di uva e limone

Confettura di uva e limone

Ho messo a bagno in acqua fredda e bicarbonato i grappoli di uva (io ho usato il moscato d’amburgo) per circa 30 minuti, ho risciacquato con abbondante acqua corrente ed ho messo ad asciugare su di un canovaccio.

Ho sgranato tutti gli acini e li ho centrifugati ottenendo 2,2 Kg di succo d’uva.

Ho spremuto 200 gr di succo di limone.

Ho versato i due succhi in una pentola di acciaio dal fondo spesso ed ho aggiunto 800 gr di zucchero semolato (1/3 del peso del succo).

Ho mescolato bene ed ho messo sul fuoco.

Ho portato a bollore a fuoco alto mescolando di tanto in tanto.
Raggiunta l’ebollizione, ho abbassato il fuoco ed ho lasciato consumare a fuoco moderato mescolando spesso.
Ho proseguito la cottura fino ad ottenere una consistenza cremosa, ma fluida (il liquido si ridurrà di poco più della metà).

A questo punto ho versato immediatamente la confettura nei barattoli di vetro sterilizzati in precedenza ( ho ottenuto circa 900 ml di confettura), ho chiuso con il tappo ed ho capovolto i barattoli.
Ho avvolto i vasetti con un canovaccio ed ho coperto con una coperta.

Ho lasciato raffreddare i vasetti, così coperti, per tutta la notte ottenendo il sottovuoto ed ho riposto in dispensa al riparo della luce.

Confettura di uva e limone

Confettura di uva e limone

Questa è una confettura ottima per crostate e biscotti, ma adattissima anche ad accompagnare formaggi oppure gelati, budini o crepes.

Ricette correlate:

Lascia un tuo commento