Involtino di branzino in carta fata con pomodorini ed olive taggiasche

Involtino di branzino in carta fata con pomodorini ed olive taggiasche
Involtino di branzino in carta fata con pomodorini ed olive taggiasche 5 1 Anonymous

 

Involtino di branzino in carta fata con pomodorini ed olive taggiasche

Involtino di branzino in carta fata con pomodorini ed olive taggiasche

Ingredienti per 2 persone

2 branzini di medie dimensioni

50 gr di riso originario

1 cucchiaio di pesto di rucola

1/2 spicchio di aglio

1/2 scalogno piccolo

olio q.b.

10 pomodorini ciliegini

10 olive nere taggiasche

sale q.b.

pepe q.b.

Brodo vegetale (oppure fumetto di pesce) q.b.

Procedimento

In una padella preparate un bel soffritto con lo scalogno tritato finemente ed un poco di olio d’oliva.

Unite il riso, fatelo tostare leggermente e proseguite la cottura aggiungendo il brodo poco alla volta.

Raggiunta una cottura all’onda, aggiungete il pesto di rucola (per la ricetta cliccate qui) e mantecate bene.

Nel frattempo stilettate i branzini, spinate e posizionateli su pellicola alimentare singolarmente.

Distribuite il risotto sui 4 filetti e, aiutandovi con la pellicola arrotolate stretto il filetto.

Chiudete bene con la pellicola stringendo le estremità come se fosse una caramella e lasciate riposare in frigo per circa 6 ore (volendo anche tutta la notte. In questo modo eviterete che gli involtini si aprano in cottura).

Accendete il forno a 180°C.

Preparate i cartocci di carta fata (oppure i sacchetti che sono ancora più pratici 😉 ), inserite gli involtini avendo cura di posizionare la parte finale girata verso il basso, aggiungete i pomodorini tagliati a metà (5 per ogni cartoccio) e le olive (5 per ogni cartoccio), salate, pepate ed aggiungete l’aglio tritato finemente suddiviso tra i due cartocci.

Aggiungete un filo d’olio e chiudete i cartocci con gli appositi legacci oppure con spago da cucina.

Infornate per circa 20 minuti e…

Buon appetito!!!

NOTE: io l’ho servito con cips di patate fritte, ma anche una semplice insalata verde sarà un ottimo accompagnamento.

Ricette correlate:

Lascia un tuo commento