Quattro quarti al kamut

Quattro quarti al kamut
Quattro quarti al kamut 5 1 Anonymous

Qualche giorno fa, mi hanno regalato della farina di kamut integrale.
Ho pensato ai diversi modi in cui avrei potuto utilizzarla e, naturalmente, la prima idea è stata dolce 😉 ed ho detto: “Faccio una bella quattro quarti”.
La quattro quarti è una torta facilissima da fare e potrete sbizzarrirvi negli abbinamenti di gusti e sapori.
Questa con carote e mandorle è adatta alla colazione, alla merenda, ma anche ad essere consumata come dessert a fine cena se avrete l’accortezza di arricchirla con una calda colata di cioccolato fondente.
In questo modo, sarà una vera meraviglia e se aggiungerete anche una pallina di gelato alla crema o fiordilatte raggiungerete l’apoteosi dei sensi 😉 .

Utilizzando il kamut, questa torta è adatta anche agli amici intolleranti al frumento.

Vediamo ora come si prepara.

Quattro quarti al kamut

Quattro quarti al kamut con mandorle e carote

Ingredienti

4 uova (pesare con il guscio)
Pari peso delle uova (nel mio caso erano 220 gr) per: burro (o margarina vegetale), farina (io ho usato farina di kamut integrale), zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
2 cucchiai di limoncello
50 gr mandorle pelate e tostate
50 gr di carote

zucchero semolato q.b.

Procedimento

In un robot da cucina frullate finemente le mandorle tostate e le carote.

Aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti e continuare a frullare fino ad ottenere una bella crema.

Unite lo zucchero, il sale, il limoncello ed un uovo per volta (aggiungere l’uovo successivo solo quando il precedente è completamente assorbito dall’impasto).

Procedere con l’aggiunta, un cucchiaio alla volta, della farina setacciata con il lievito.

Imburrare ed infarinare una teglia da 24 cm di diametro e versare il composto.

Spolverizzate la superficie della vostra quattro quarti con zucchero semolato.

Infornare a 180 °C in forno preriscaldato per 45 minuti ( vale la prova stecchino).

Sfornare e lasciare raffreddare.

Servite e…

Buon appetito!!!

Lascia un tuo commento