Cornetti salati con lievito madre

Cornetti salati con lievito madre
Cornetti salati con lievito madre 5 1 Anonymous

In questi giorni in cui si è costretti a casa, uno dei miei piaceri più grandi è mettere le mani in pasta 😉.

Il mio amico lievito madre vive con me da alcuni anni, ma non sempre riesco a coccolarlo come si dovrebbe… ora riesco (aimè) a dargli le attenzione che richiede e così mi regala delle belle lievitazioni.

Ecco come ho creato i miei

Cornetti salati con lievito madre

Ingredienti per 16 cornetti

300 gr farina Manitoba

200 gr farina 00

100 gr lievito madre appena rinfrescato

170 ml latte

120 ml acqua di bottiglia

1 cucchiaino di zucchero

2 cucchiaini rasi di sale

50 ml di olio di semi (io ho usato quello di mais)

Burro q.b. per spennellare (circa 30 gr)

Procedimento

Nel recipiente della planetario (se non l’avete procedete mettendo tutto in una capiente ciotola e, poi, impasterete a mano sulla spianatoia), ho sciolto il lievito madre e lo zucchero nel latte tiepido, ho aggiunto le farine mescolate tra loro e l’acqua tiepida ed ho avviato la macchina utilizzando il gancio a filo.

Ho aggiunto il sale e l’olio ed ho impastato fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

Ho formato una palla, ho messo in una ciotola e, dopo aver coperto con pellicola, ho messo a lievitare fino al raddoppio in forno spento, ma preriscaldato a 30 gradi per 10 minuti ( il mio impasto ha impiegato circa 3 ore a raddoppiare).

Una volta lievitato, ho diviso l’impasto in 3 parti da 350 gr circa l’una.

Ho tirato con il matterello formando 3 cerchi uguali.

Ho spennellato la superficie del primo cerchio con il burro fuso, ho sovrapposto il secondo, ho imburrato anche questo cerchio ed ho sovrapposto il terzo cerchio.

Ho spianato con il matterello fino a raggiungere uno spessore di circa 1 centimetro.

A questo punto, con la rotella per pizza, ho suddiviso in 16 spicchi, fatto un piccolo taglietto sulla base di ogni spicchio.

Ho arrotolato dando la forma di un cornetto e messo a lievitare appoggiando su una teglia ricoperta da carta forno.

Ho fatto lievitare nuovamente fino al raddoppio (circa 3 ore) sempre in forno spento preriscaldato a 30 gradi coperti con pellicola trasparente.

Una volta lievitati i cornetti li ho spennellati con il burro fuso rimastomi ed ho cosparso alcuni dei cornetti con semi di sesamo, ho infornato per circa 20 minuti a 190 gradi e per 5 minuti a 180.

Ho sfornato e fatto freddare su di una gratella.

Ora anche voi potete dare sfogo alla vostra creatività mettendo le mani in pasta e creando morbide e profumate delizie!

Buon appetito!!!

Lascia un tuo commento