Un caffè nelle Langhe

Un caffè nelle Langhe
Un caffè nelle Langhe 5 1 Anonymous

In occasione del compleanno di mia sorella, ho creato questa torta che unisce i sapori del mio Piemonte ( la nocciola tonda gentile delle Langhe) con sapori come caffè e cacao andando a creare un buon equilibrio avvolgente.

Vi chiedete come l’ho preparata?

Così 😉

Ingredienti

Per la torta

300 g di nocciole tonde gentili delle Langhe tostate
130 g di burro
200 g di zucchero
100 g di farina
3 uova
un pizzico di sale
una bustina di lievito
Per la crema al mascarpone e caffè
500 gr di mascarpone
500 g di panna frasca da montare
200 gr di zucchero a velo
2 cucchiai di caffè macinato
Per la glassa a specchio al cacao

100 ml acqua

90 ml panna da montare

140 gr zucchero

35 gr cacao amaro in polvere

4 gr colla di pesce

Cacao amaro in polvere q.b. per spolverizzare la torta

Procedimento

Premetto subito che alcune preparazioni hanno bisogno di riposo, quindi, sarà necessario organizzare bene i tempi 😉

Prima di tutto, in un recipiente con coperchio ho unito la panna con il caffè, ho mescolato bene ed ho lasciato in fusione a freddo per 24 ore coperto in frigo.

Nel frattempo, ho preparato la torta di nocciole.

Ho tritato le nocciole finemente e le ho unite agli altri ingredienti secchi (zucchero, farina e lievito) in una ciotola mescolando accuratamente. Ho aggiunto i tuorli leggermente sbattuti, il burro fuso e, per ultimi, gli albumi montati a neve con il pizzico di sale.

Ho amalgamato il composto delicatamente e l’ho versato in una tortiera imburrata ed infarinata (26cm).

Ho in formato in forno preriscaldato a 200° ed ho fatto cuocere per 35 minuti. Ho sfornato e fatto freddare la torta, ho avvolto con la pellicola e lasciato riposare fino al giorno successivo.
Al momento della composizione, ho suddiviso la torta in 2 dischi, ho posizionato il primo disco su un sottotorta ed ho posizionato un anello apribile intorno ad esso.
Ho filtrato la panna con il caffè e l’ho versata in una ciotola insieme al mascarpone, ho aggiunto lo zucchero a velo ed ho frullato fino ad ottenere una bella crema montata.
Ho versato 1/3 della crema sul disco di torta, ho posizionato il secondo disco ed ho versato la seconda parte della crema avendo cura di lisciarla molto bene.
Ho messo a riposare in frigo per 4 ore.
A quel punto, ho rimosso l’anello apribile e con la crema rimasta ho ricoperto il bordo lisciando bene.
Ho riposto in frigo per 1 ora.

Nel frattempo ho preparato la glassa a specchio.

In un pentolino ho setacciato il cacao, ho unito lo zucchero, l’acqua e la panna ed ho mescolato per bene.
Ho fatto cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti, sempre mescolando.
Ho tolto dal fuoco ed ho aggiunto la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata.
Ho amalgamato per bene ed ho fatto intiepidire per 15 minuti prima di utilizzarla.
Ho versato la glassa sulla torta (posizionata su di una gratella) ed immediatamente ho spolverizzato il cacao in modo tale che scendendo dai lati la glassa avrebbe creato l’effetto cracleè sulla superficie.
Ho poggiato la porta sul piatto di portata ed ho lascito riposare in frigo per una notte.
Per il decoro ho creato delle cialdine corallo fatte con caramelle all’orzo messe in forno su carta forno a 200 gradi per circa 5 minuti.
Ora sapete tutti i passaggi per creare anche voi la mia golosa torta ” Un caffè nelle Langhe “.
Non vi resta che impiattare e… buon appetito!

Lascia un tuo commento