Archivi tag: amaretti morbidi

Cheesecake agli amaretti

In occasione del compleanno di mio marito, ho preparato questo dolce al cucchiaio molto delicato, morbido e… golosissimo!

Per gli amanti delle cheesecakes, ecco la ricetta e come fare per prepararne una (o tante ūüėõ ) anche voi ūüôā

Cheesecake all’amaretto

Cheesecake agli amaretti

Per la crema 
500 gr philadelphia
200 gr di panna (tenete da parte 2 cucchiai)
1 bustina zucchero vanigliato
1/2 fialetta vaniglia
2 cucchiai di zucchero a velo amidato
120 gr zucchero
4 gr colla di pesce
50 gr di amaretti secchi

Per la base biscotto
100 gr digestive
50 gr amaretti secchi
50 gr burro fuso
1 bustina zucchero vanigliato
1 pizzico sale
1 cucchiaino zucchero

Per il decoro
3 amaretti morbidi
23 amaretti secchi

Procedimento

Per la base biscotto

In un frullatore mettete i biscotti, gli amaretti, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il sale e frullate fino ad ottenere una polvere fine quindi trasferite la polvere di biscotto in una ciotola, aggiungete il burro fuso e, poi, amalgamate il tutto.

Versate, dunque, il composto di biscotto e burro e compattatelo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio sul fondo di una teglia a cerchio apribile.
Mettete in frigo per 15 minuti.

Nel frattempo, preparate la crema.

Per la crema

In una ciotola, battete le fruste elettriche il Philadelphia con lo zucchero, la vaniglia e lo zucchero vanigliato fino ad ottenere una bella crema liscia.

Aggiungete, allora, gli amaretti secchi frullati finemente e mescolate bene.

In un pentolino mettete la panna che avete tenuto da parte e fatela scaldare, unite la colla di pesce ben strizzata (che avrete fatto ammollare in acqua fredda per 10 minuti) ed unite il tutto alla crema di formaggio versando a filo.

Montate in ultimo la panna con lo zucchero a velo ed unitela¬†alla crema di formaggio mescolando a mano dal basso verso l’alto.

Versate la crema così ottenuta sulla base biscotto e ponete a riposare in frigo per almeno 4 ore.

Togliete ora dal frigo e decorate con briciole di amaretti morbidi e applicate su tutta al circonferenza gli amaretti secchi.

Servite e… buon appetito!!!

Quattro quarti nocciola e amaretto

Questa quattro quarti è un  delizioso dolce soffice, morbido e rimane bello umido. Può essere mangiata così in semplicità oppure può essere utilizzata come base per splendide torte farcite.

Quattro quarti alla nocciola ed amaretto

Quattro quarti alla nocciola ed amaretto

Ingredienti per una tortiera di diametro 20/22 cm

3 uova pesatele con il guscio e prendete pari peso di burro, farina e zucchero ( in questo caso le mie pesavano 200 gr e di conseguenza ho pesato 200 gr di burro, 200 gr di farina e 200 gr di zucchero)
1 bustina di zucchero vanigliato
1 bustina di lievito per dolci
1 amaretto morbido
50 gr di nocciole tostate
1 cucchiaio di rum dolce
1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b.
Procedimento
Frullate le nocciole con 2 cucchiai di zucchero, aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti e continuate a frullare. Aggiungete lo zucchero rimanente, il sale, lo zucchero vanigliato, l’amaretto morbido ed il rum. A questo punto aggiungete un uovo alla volta (non aggiungete l’uovo successivo fino a quando il primo non sar√† completamente amalgamato).
Ora, aggiungete la farina setacciata con il lievito a cucchiaiate continuando a frullare fino ad ottenere una bella crema omogenea.
Imburrate ed infarinate la tortiera e versatevi il composto.
Infornate in forno caldo a 170 ¬įC per circa 50 minuti (vale la prova stecchino) .
Sfornate e lasciate raffreddare per bene.
Cospargete con¬†zucchero a velo e… Buon appetito!!!

Delizia di melanzane al cioccolato

Questa volta ho voluto sperimentare…ed il risultato √® stato eccezionale.

Un goloso connubio tra frittura e cioccolato che riesce a convincere anche i palati pi√Ļ difficili (come chi non ama la verdura).

Da provare e riprovare.

 

Delizia di melanzane al cioccolato

Delizia di melanzane al cioccolato

 

Ingredienti:

1 melanzana

2 uova

farina 00 q.b.

100 gr cioccolato fondente

100 ml panna per dolci

5 amaretti morbidi

50 gr mandorle pelate tostate

zucchero a velo q.b

olio per friggere

Procedimento:

Tagliare la melanzana a fettine di spessore di circa 1 cm.

Metterle a bagno in acqua fredda con 1 cucchiaio di sale grosso e lasciarle a bagno per 15 minuti.

Trascorsi i 15 minuti, sciacquare le fette di melanzana ed asciugarle.

Passarle nell’uovo leggermente sbattuto ed infarinarle.

Far friggere le melanzane in abbondante olio caldo.

Passare le fette fritte su carta assorbente.

Nel frattempo preparare una ganache di coccolato portando a bollore la panna e versandola sul cioccolato triturato finemente. Mescolare bene fino ad ottenere una morbida crema.

Tritare le mandorle e sbriciolare gli amaretti.

Comporre il piatto disponendo a strati alternati una fetta di melanzana, ganache di cioccolato, mandorle, amaretti. Ripetere per 3 fette di melanzana e terminare con una spolverata di zucchero a velo.

Torta soffice di carote con amaretti, cioccolato e cannella

 

Torta soffice di carote con amaretti, cioccolato e cannella

Torta soffice di carote con amaretti, cioccolato e cannella

Ingredienti per una tortiera da 20 cm oppure uno stampo da plumcake:

200 gr. di carote

50 gr. di cioccolato fondente o al latte

2 uova

150 gr. di zucchero

mezza bustina di lievito in polvere

1 bustina di vanillina

mezzo cucchiaino di cannella in polvere

120 gr. di burro fuso freddo

3 amaretti morbidi (circa 50 gr)

180 gr. di farina

zucchero a velo q.b. per la decorazione

Procedimento:
Pelate e lavate le carote, asciugatele e grattugiatele finemente.
Utilizzando un robot da cucina, frullare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e omogenea, unite la vanillina, la cannella, il burro fuso a filo, gli amaretti, il cioccolato a pezzetti e a poco a poco la farina setacciata con il lievito.
Nella ciotola dove avete grattugiato le carote, unite il tutto e mescolate con cura.
Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata e infornate in forno preriscaldato a 175¬į-180¬į per 50 minuti circa (vale la prova stecchino).
Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare, mettetelo poi su di un piatto da portata e spolverizzate con lo zucchero a velo.